Apt contro internet, Morrone (Lega): "Un poltronificio per politici da ricollocare"

Apt contro internet, Morrone (Lega): "Un poltronificio per politici da ricollocare"

Jacopo Morrone (Ln)-3

FORLI' - "Se l'A.P.T. voleva scaricare la sua inefficienza e inutilità attaccando Internet, che è semplicemente un mezzo e non un modello, c'è riuscito benissimo". Lo ha affermato in una nota Jacopo Morrone, giovane responsabile organizzativo della Lega Nord Romagna.

 

"Rilanciare il turismo rigettando ed escludendo il mondo di Internet mi sembra una proposta antiquata e fuori mercato, il mondo di internet è oramai accertato e  indiscusso ed è in parte vero che  abbia  portato ad un abbassamento dei prezzi di mercato,  ma è altrettanto vero che ha aumentato in maniera esponenziale i contatti e la pubblicità del territorio".

 

"Altra partita che si sta giocando in queste ore è la nomina del nuovo Presidente di A.P.T., come Lega Nord per il bene del territorio  ci auguriamo sia un tecnico capace di creare un gioco di squadra" - continua Morrone usando le stesse parole del neo assessore Maurizio Melucci - "e sia capace di fare risplendere il turismo romagnolo"

 

"Mi appello in questo caso alla buona memoria del Presidente Vasco Errani che deve la sua fortuna politica ad un assessorato al turismo nella giunta Bersani e quindi intervenga personalmente nella spartizione di questa poltrona assicurandosi che il ruolo di Presidente dell'APT vada in buone mani, diversamente" - conclude Morrone -  "il turismo romagnolo riceverebbe l'ennesima bastonata da Bologna e dalla sinistra e l'APT continuerà ad essere il poltronificio per politici da ricollocare".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -