Arriva Bush, Roma si blinda

Arriva Bush, Roma si blinda

Arriva Bush, Roma si blinda

E' una Roma blindata quella che mercoledì sera ospiterà il presidente degli Stati Uniti George W. Bush. Sono oltre un centinaio di agenti dell'United State Secret Service, che insieme alle forze dell'ordine italiane, tiratori scelti, artificieri Nocs e unità cinofile, vigileranno sul presidente statunitense durante la sua permanenza. All'interno di villa Madama, dove Bush dormirà, gli uomini del secret service controllano constantemente la sicurezza di ogni stanza.

 

Saranno presidiati giorno e notte la residenza dell'ambasciatore americano ai Parioli, villa Taverna, villa Madama a Monte Mario. Per l'occasioni nove linee del trasporto pubblico subiranno delle modifiche. Il neo sindaco della Capitale, Gianni Alemanno, ha assicurato che è tutto pronto, augurandosi "che nessuna speculazioni politica venga a turbare la vita dei romani".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CORTEO ‘NO WAR' A ROMA - Un corteo a Roma e manifestazioni in altre otto citta'. E' questa l'accoglienza che gli attivisti "No War", che aderiscono al Patto permanente contro la guerra, riservano alla visita di Bush.  Mercoledì pomeriggio un corteo prenderà le mosse da Piazza della Repubblica per raggiungere Piazza Barberini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -