Arsenico, Fazio: "100mila potrebbero restare senz'acqua"

Arsenico, Fazio: "100mila potrebbero restare senz'acqua"

Arsenico, Fazio: "100mila potrebbero restare senz'acqua"

Potrebbero restare in 100mila senz'acqua potabile in Italia, dopo che l'Unione Europea ha bocciato la deroga richiesta per portare a 50 milligrammi per litro il limite massimo di concentrazione di arsenico nelle acque destinate al consumo. Durante il rispettivo Question Time alla Camera ha dato l'annuncio il ministro della Salute, Ferruccio Fazio. Prima della richiesta Italiana della deroga il limite era di 10mg/l. Ora L'Ue impone di non superare i 20.

 

Il problema, che riguarda anche la Germania, nasce, spiega Fazio, dalla presenza di arsenico in rocce alpine e preappenniniche. "Le Regioni si sono mosse per risolvere il problema e ad oggi ci sono alcune situazioni che non erano in conformità che sono rientrate e altre che stanno rientrando entro i 20 mg/litro. Sono circa 100 mila gli abitanti a cui potrebbe essere precluso l'uso dell'acqua potabile perchè l'arsenico è superiore ai 20 mg''

 

 

 

 

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Victor
    Victor

    si stava meglio quando si stava peggio, tipo nel ventennio! L'unica cosa che riescono a dire questi politici che ingrassano con le nostre tasse di poveri contribuenti è: "o bevono acqua ricca d'arsenico o restano senza acqua". Non son nemmeno degni d'essere chiamati onorevoli. Onore? Ma non sanno nemmeno la definizione del vocabolario.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -