Arte, anche San Marino alla Biennale di Venezia

Arte, anche San Marino alla Biennale di Venezia

SAN MARINO - E' stata illustrata la partecipazione di San Marino alla 54^ Esposizione Internazionale d'Arte della Biennale di Venezia, che vedrà l'inaugurazione del Padiglione sammarinese, situato a Palazzo Riva del Vin, vicino al Ponte di Rialto, il 3 giugno prossimo alle ore 12,00.

 

I Segretari di Stato che patrocinano l'iniziativa, ovvero il Responsabile della Cultura, Romeo Morri, degli Esteri, Antonella Mularoni, del Territorio, Gian Carlo Venturini e  del Turismo, Fabio Berardi, hanno sottolineato l'importanza dell'investimento culturale, anche se commisurato ai tempi di crisi economica, e della presenza sammarinese ad un evento di levatura mondiale come la Biennale di Venezia. Morri ha ribadito la valenza del connubio pubblico - privato, ringraziando tutti gli sponsor, senza i quali la presenza sammarinese a Venezia non si sarebbe potuta realizzare a così alto livello. Berardi, nel ribadire che il Governo crede nel valore universale della cultura, ha auspicato il consolidamento di tale connubio, attraverso il progetto di una struttura permanente per l'organizzazione di grandi eventi ed ha rilevato il grande beneficio che ne potrebbe derivare anche in termini di valorizzazione del comparto turistico. Venturini ha evidenziato l'importanza , per un piccolo Paese, di poter accedere al palcoscenico veneziano, ottenendo grande visibilità e dando un'ottima prova della vivacità culturale ed artistica di San Marino.

 

Il Commissario Nazionale Leo Marino Moranti ha spiegato l'innovativa modalità di partecipazione sammarinese con un gruppo di 13 artisti, 5 dei quali sammarinesi, 2 tedeschi e 6 italiani. "San Marino ha superato gli egoismi ed ha creato una contaminazione culturale" ha detto il Narratore, Fabio Cavallari, spiegando come il susseguirsi delle opere esposte costituirà una vera e propria trama narrativa in uno dei luoghi più centrali e suggestivi di Venezia. La professoressa Loretta Guerrini, componente della giuria che ha selezionato parte degli artisti, ha spiegato come il percorso narrativo della mostra parta dalla luce cosmica per arrivare alla luce interiore. La Guerrini insegna  all'Università di Bologna che pure patrocina l'iniziativa assieme all' Università di San Marino e alla Delegazione sammarinese presso l'UNESCO. Valerio Pradal, Curatore del Padiglione sammarinese ha evidenziato come il messaggio artistico di tutti i partecipanti sia di altissimo livello e come il tema della Biennale "Illuminazioni" sia stato declinato in "Luce in azione", che può anche essere letto come "Luce nella Nazione", con riferimento a San Marino.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi gli artisti partecipanti: Daniela Comani, Ottavio Fabbri, Verdiano Marzi, Dorothee Albrecht, Omar Paolucci, Cristian Ceccaroni, Daniela Tonelli, Lars Teichmann, Patrizia Merendi, Marco Bravura, Thea Tini. Fuori salone  dentro la Biennale: Cristina Rotondaro, Paola Turroni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -