Arte, teatro e musica: a Cesena è tutto pronto per "Passaggi Culturali"

Arte, teatro e musica: a Cesena è tutto pronto per "Passaggi Culturali"

Arte, teatro e musica: a Cesena è tutto pronto per "Passaggi Culturali"

CESENA - Si apre il sipario su "Passaggi Culturali", la rassegna di musica, arte, teatro, nata dall'incontro tra la Notte per la cultura e Itinerario Stabile, in programma a Cesena dall'1 al 3 ottobre. Il ricco programma della giornata inizia nel pomeriggio di venerdì 1 alle 16,00 (fino alle 23,00) nel mercato ortofrutticolo con Writing a Street Art, che vedrà protagonisti 30 artisti che daranno un nuovo volto alle pareti degli edifici, con spray e pittura al quarzo.

 

Sempre nel pomeriggio (17,300) nella Biblioteca Malatestiana, inaugurazione della Mostra di fotografie di Bruno Evangelisti, alle 17,30 davanti alla libreria Giunti, "English is magic, laboratorio di promozione della lingua inglese per i bambini a cura del Centro Linguistico Cesena.


Alle 19,00 nel Cortile dell'Auser prende il via pa[  ]saggio urbano, nuovo modo di immaginare una città del futuro ideato da Itinerario stabile, azione "eversiva" dell'ambiente, capace di trasformare un parcheggio (quello nell'area ex Comandini) in un punto di sosta per le persone, ove fare nuovi incontri, scambiare idee, leggere, dormire. Al centro l'originale installazione d'arte pubblica del gruppo di artisti milanesi, "Esterni", che espone 10 amache colorate sospese a raggiera su un telaio in ferro, alberi mobili con seduta e piccoli orti urbani, per un inaspettato angolo di risposo. Altrettanto originale Erosanteros (18,30 - Bottega del Teatro), rappresentazione teatrale che proietta lo spettatore in una realtà popolata di bambole in carne e ossa, racconto surreale tra sogno, fantasia e marionette (posti limitati, prenotazione consigliata 331.2606391).
Di rilievo la Human Library (dalle 19,30 - cortile Auser), la biblioteca vivente nella quale i lettori possono scegliere i libri da un catalogo molto speciale: anziché sfogliare pagine di carta incontrano i protagonisti delle storie in carne e ossa. Sono "libri parlanti", rappresentati da persone disponibili a raccontare le loro esperienze reali, senza schermo alcuno.


Alle 20,00 nel parcheggio presso il parcheggio mura Valzania prende il via lo spettacolo di danza urbana Giolisu, piece coreografica tra le migliori dell'anno in Belgio. Alle 20,30 nell'atrio del Conservatorio Bruno Maderna, spazio al teatro con Eutifrone, dai Dialoghi di Platone ai quadri di Magritte, per la regia di Giampaolo  Gotti. Con  Benoît Felix-Lombard, Thomas Fitterer, Sara Rainis.


Alle 21,00 al Bonci anteprima nazionale di "Santos" da un racconto di Roberto Saviano, ad opera della Compagnia degli Ipocriti. La prima giornata di "Passaggi culturali" chiude con un trittico di iniziative nell'arena San Biagio: alle 21,30 Frequenze indipendenti, sguardo sulla musica con un occhio al panorama indipendente; alle 22,30 Samuel Katarro, artista che rievoca le atmosfere tipiche del rock mischiato a un sound che riporta ai gruppi storici della new wave, i Devo e i Talking Heads; alle 23,30 ritornano le Frequenze indipendenti questa volta con dj set insieme a Baby Blue e Iosonouncane e il cesenate Andrea Cola.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -