Aspirina a 2 euro con il marchio Coop

Aspirina a 2 euro con il marchio Coop

 

Arriva l'aspirina a 2 euro. Merito delle liberalizzazioni approvate dal governo Prodi. Almeno si può risparmiare qualcosa sui farmaci da banco, in questa epoca di carovita. A produrre il farmaco a basso costo è la Coop, che da metà maggio immetterà sul mercato, con il proprio marchio, l'acido acetilsalicilico e l'acido ascorbico (aspirina C).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si può così operare a vantaggio del consumatore, secondo Vincenzo Tassinari, presidente di Coop Italia. Il farmaco viene infatti a costare meno della metà dei suoi equivalenti, con già un utile per chi lo immette sul mercato.

Il nuovo farmaco sarà solo il primo di una serie. La Coop sta già lavorando su altri prodotti, come il paracetamolo (tachipirina) e gli integratori alimentari. Dimostrazione, questa, di come si possa produrre a catena un effetto calmierato, così come è avvenuto in altri Paesi, dove la liberalizzazione del mercato farmaceutico è più avanzata.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -