Assaltato portavalori in A14, inquirenti al lavoro

Assaltato portavalori in A14, inquirenti al lavoro

Assaltato portavalori in A14, inquirenti al lavoro

Proseguono gli accertamenti della Squadra Mobile di Bologna e della Polizia Scientifica per chiarire la dinamica dell'assalto al furgone dell'azienda "Battistolli" compiuto nella serata di lunedì sulla A14 tra Castel San Pietro e Ozzano. I poliziotti hanno ascoltato diversi automobilisti che hanno assistito all'azione del commando ed le sei guardie giurate che viaggiavano a bordo dei due furgoni assaltati. La Magistratura ha sequestrato un'area di 5 km dell'A14.

 

Il terrore è andato di scena circa alle 21. La carreggiata nord dell'A14 era particolarmente trafficata a causa del rientro dei vacanzieri. Il traffico scorreva fluidamente quando improvvisamente una Mercedes si è messa di traverso bloccando la circolazione. In un battibaleno una decina di persone che si sono avvicinati agli ignari automobilisti pretendendo le chiavi dei loro mezzi.

 

Dopo averle gettate in un canale che costeggia la carreggiata, hanno dato fuoco ad almeno due veicoli. Poco più avanti altri componenti del commando hanno cominciato a sparare (probabilmente con l'utilizzo di un mitra) al portavalori e al mezzo di scorta. Fortunatamente nessuna guardia giurata è rimasta ferita.

 

Armati di fiamma ossidrica, i rapinatori hanno aperto il blindato entrando in possesso del denaro che vi era all'interno. Dopodichè sono fuggiti via a bordo di tre auto di grossa cilindrata, una delle quali rubata ad uno dei passanti. Queste sono state trovate dagli inquirenti incendiate all'altezza di San Lazzaro. Le forze dell'ordine hanno dato la caccia ai banditi per tutta la notte, ma inutilmente.

 

Sul posto, oltre alla Polizia, sono intervenute tre squadre dei Vigili del Fuoco di Imola e Bologna che hanno provveduto a spegnere le fiamme e a mettere in sicurezza le automobili incenerite ed il personale sanitario del 118 che ha soccorso gli automobilisti rimasti choccati. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Ancora da quantificare il bottino.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CODE - Autostrade per l'Italia informa che, causa dei rilievi della Polizia Scientifica di Bologna ed essendo stata posta sotto sequestro dalla Magistratura un'area di 5 km della medesima autostrada, la circolazione del traffico subisce forti condizionamenti tra Imola e Bologna san Lazzaro. In questa situazione che coincide con una giornata ad alta densita' di traffico propria del primo luglio, la Direzione III Tronco di Bologna attivera' un modulazione della viabilita' tra i km 33 e 26 dell'A14 in modo tale da contenere il piu' possibile i disagi ed evitare tempi di percorrenza prolungati nelle due direzioni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -