Assalto col gas al supermercato, muore malvivente. I complici fuggono

Assalto col gas al supermercato, muore malvivente. I complici fuggono

Assalto col gas al supermercato, muore malvivente. I complici fuggono

ROMA - E' morto durante l'assalto ad una cassa continua col gas. La vittima è un ventenne di origini rom. L'episodio si è consumato verso le tre della notte tra martedì e mercoledì in un supermercato nella zona di Montesacro Alto, a Roma, in via Ferdinando Maria Poggioli. Il fallito colpo è stato ricostruito grazie alle registrazioni delle telecamere a circuito chiuso. La giovane vittima ha agito insieme ad altri due complici, arrivati al supermercato a bordo di un'auto.

 

Uno dei tre ha poi collegato un tubo collegato a delle bombole, facendo entrare gas nella cassa continua facendola esplodere. Qualcosa è però è andato storto. Il ventenne è stato travolto dalla deflagrazione ed è volato in terra. Gli altri due sono fuggiti a piedi, poiché la loro vettura è stata danneggiata dal ritorno di fiamma. Il ferito è stato soccorso da un'ambulanza e portato in ospedale, al Sandro Pertini. Ma è morto poco dopo. Sul caso indagano i carabinieri.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -