Associazione segreta e favoreggiamento, arrestato il giornalista Bisignani

Associazione segreta e favoreggiamento, arrestato il giornalista Bisignani

Associazione segreta e favoreggiamento, arrestato il giornalista Bisignani

NAPOLI - Il giornalista, Luigi Bisignani, iscritto alla Loggia P2, condannato a tre anni e 4 mesi nel processo Enimont, e coinvolto nell'Inchiesta Why Not dell'ex pm Luigi De Magistris, , uomo d'affari, ex piduista, legato a doppio filo con Palazzo Chigi, è stato arrestato con l'accusa di associazione per delinquere e rivelazione del segreto d' ufficio. Ora si trova agli arresti domiciliari. La stessa richiesta è stata fatta anche nei confronti del parlamentare Alfonso Papa.

 

Bisignani è definito dai magistrati "soggetto più che inserito in tutti gli ambienti istituzionali e con forti collegamenti con i servizi di sicurezza". L'indagine condotta dai pm della Procura di Napoli Francesco Curcio e Henry John Woodcock ha l'obiettivo di fare luce su un sistema informativo parallelo, che per i magistrati potrebbe essere una vera e propria associazione per delinquere finalizzata alla gestione di notizie riservate, appalti e nomine.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -