Autogol più Ibrahimovic, il Milan doma un bel Cesena

Autogol più Ibrahimovic, il Milan doma un bel Cesena

Autogol più Ibrahimovic, il Milan doma un bel Cesena

CESENA - Cesena prima vivace e poi scarico fisicamente. Gli impegni contro Roma e Inter si sono fatti sentire nelle gambe. Contro il Milan, la squadra di Massimo Ficcadenti ha incassato la terza sconfitta consecutiva, perdendo per 2-0 al termine di una gara che ha visto i rossoneri costruire almeno otto nitide palle goal. I bianconeri hanno pagato le assenze in contemporanea di Nagatomo, Lauro, Jimenez e Giaccherini. Elementi fondamentali per una squadra che segna poco.

 

Quella del Milan è stata una vittoria nitida, anche se per sbloccare il risultato c'è voluto l'aiuto della zampata di Pellegrino. Lo sfortunatissimo difensore, nell'anticipare il 47 di Ibrahimovic, ha allungato la gamba destra, infilando così la porta dell'incolpevole Antonioli. Peccato, perché i romagnoli nei primi minuti di gioco erano riusciti a mettere in apprensione la retroguardia rossonera. Al 3' Malonga ha impegnato Abbiati in una difficoltosa parata.

 

All'11 Ambrosini ha deviato in angolo una bella girata del 22enne. Al 17' Antonini si è fatto rubar palla da Schelotto. L'italo-argentino ha scaricato sul primo palo, costringendo Abbiati al miracolo. Al 23' la retroguardia rossonera ha perso Nesta per una lussazione alla spalla sinistra. Allegri, dopo aver dovuto fare a meno anche di Gattuso (infortunatosi durante la fase di riscaldamento) ha così dovuto ulteriormente riguardare la squadra.

 

Dopo l'affanno iniziale, i rossoneri hanno guadagnato campo sul Cesena. Cassano ha cominciato a confezionare assist per Ibrahimovic e anche Robinho è entrato nel vivo del match. Ed è arrivato il goal, sul finale di primo tempo . Come domenica scorsa, Pellegrino ha infilato la sua porta. Questa volta, però, nel tentativo estremo di togliere la palla a un Ibrahimovic che, lanciato da un pregevole pallonetto di Cassano, nell'area piccola era ormai pronto a battere a rete da distanza ravvicinata.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella ripresa Ficcadenti cercato di dare freschezza al suo Cesena, inserendo fuori Bogdani e Sammarco per Budan e Schelotto. Ma le occasioni da gol sono arrivate solo dai padroni di casa, non riuscendo a finalizzarle grazie anche a un grande Antonioli, ma anche agli errori di Robinho. Sul finale di gara è arrivata l'ennesima magia di Ibrahimovic. "Ho fatto un bel gol, Robinho mi ha dato un buon pallone, ho visto il portiere un po' fuori ed è entrata. Un po' di fortuna ma è andata bene", ha commentato il bomber svedese a fine gara.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Alessandro
    Alessandro

    Alziamoci sperando di vincere le prossime!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -