Autotrasporto, Alessandrini (Pd): "L'Albo non è stato ancora normalizzato"

Autotrasporto, Alessandrini (Pd): "L'Albo non è stato ancora normalizzato"

BOLOGNA - Lo scorso giugno è stato sottoscritto fra ministero dei Trasporti e dalle Associazioni dei Trasportatori un protocollo d'intesa che definiva gli impegni assunti da parte del Governo in materia di autotrasporto e che prevedeva di dar corso alla semplificazione, armonizzazione e riscrittura delle norme vigenti nel settore trasporto merci, nella logica di una semplificazione della normativa di settore, e di avviare e concludere la "normalizzazione" dell'Albo trasporti, provvedendo alla cancellazione delle 48.000 imprese di trasporto che risultano non essere proprietarie di alcun veicolo e che, con ogni probabilità, non hanno titolo per svolgere l' attività.

Oggi, ad otto mesi di distanza da quell'intesa, l'Albo non è stato ancora normalizzato, né si è in alcun modo provveduto a mettere mano alla normativa settoriale al fine di una sua semplificazione.

«Nel settore dei trasporti - afferma il consigliere Tiziano Alessandrini, primo firmatario della risoluzione - la crisi si è fatta sentire moltissimo: negli ultimi 5 anni l'Albo Trasporti è passato da 15.868 aziende di trasporto in conto terzi a 13.214, con una riduzione di 2654 imprese, pari al 16,34% del totale. Nella sola provincia di Forlì le imprese "fantasma" sono 179».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -