Autovelox E45, Morrone (Lega) su Bulbi: "Una semplice difesa d'ufficio"

Autovelox E45, Morrone (Lega) su Bulbi: "Una semplice difesa d'ufficio"

FORLI' - "E' una semplice difesa d'ufficio quella del Presidente Bulbi che, dimenticandosi completamente il proprio ruolo istituzionale, difende a spada tratta il Sindaco Cedioli  e l'operato dei dirigenti del PD" - interviene così il Segretario Prov.le della Lega Nord Forlì-Cesena, Jacopo Morrone, in merito alle recente inchiesta sulla presunta irregolarità di alcuni autovelox collocati sul tratto appenninico dell'E45 - "Notiamo ancora una volta con lo stesso dispiacere e la stessa amarezza un'endemica incapacità dei dirigenti del Partito Democratico di non sapersi assumere le proprie responsabilità, cercando per contro di difendere in ogni modo il proprio operato."

 

 "In questo caso, tuttavia - continua il giovane Segretario del Carroccio - le accuse mosse dalla magistratura sono pesanti, forse troppo per dissimulare un'estrema incapacità di gestione del territorio provinciale e far finta che nulla sia successo ancora una volta."

 

"Dopo aver depositato sia in sede provinciale che in ambito comunale un'interrogazione riguardante gli eventuali provvedimenti che entrambe le amministrazioni intendono assumere a seguito di ciò che sta accadendo nel piccolo Comune di Roncofreddo, ne aspetteremo le risposte non escludendo altresì l'ipotesi di chiedere quanto prima le dimissioni del Sindaco del PD Cedioli, per inadeguatezza e per le evidenti difficoltà dello stesso e dell'amministrazione di Roncofreddo di gestire tale problematica."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -