Avellino, arrestato mafioso americano

Avellino, arrestato mafioso americano

Avellino, arrestato mafioso americano

AVELLINO - I Carabinieri del Comando provinciale di Avellino hanno arrestato Emilio Fusco, di 42 anni, esponente del clan mafioso della famiglia Genovese, attivo negli Stati Uniti ed in particolare a New York. I militari l'hanno trovato, pedinando amici e parenti, nei pressi di Sorrento, dove si era rifugiato in un'abitazione. Nella casa sono stati trovati e sequestrati 10 mila euro in contanti ed altrettanti dollari.

Nei giorni scorsi l'FBI, tramite l'Interpol, aveva comunicato alle forze dell'ordine italiane l'emissione nei confronti di Fusco di un'ordinanza di carcerazione del tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto sud di New York, per i reati di associazione criminale ed estorsione.

 

In particolare l'uomo è accusato di aver partecipato, insieme con due complici, all'omicidio, avvenuto nel novembre 2003, di Gary Westerman, il cui cadavere è stato rinvenuto lo scorso aprile nel Massachusetts. Per l'accusa, nello stesso anno Fusco avrebbe partecipato anche al tentativo di omicidio di Frank Dadabo.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -