Aviano, cade elicottero americano: sale a cinque il numero dei morti

Aviano, cade elicottero americano: sale a cinque il numero dei morti

TREVISO – Sale a cinque il numero dei morti della caduta dell'elicottero dell'esercito Usa avvenuta giovedì pomeriggio nel trevigiano, vicino Santa Lucia di Piave. Protagonista del drammatico incidente un Blackhawk, un velivolo specializzato nel trasporto di truppe, che si era alzato in volo dalla base di Aviano (Pordenone). All’interno si trovavano dieci persone. Nella sciagura aerea sono rimasti feriti altri sei soldati, di cui due in gravi condizioni.

Fortunatamente sul luogo in cui si è schiantato il velivolo, a circa 200 metri dal pomte dell’autostrada A27 (chiusa per precauzione) non si trovano abitazioni, altrimenti il bilancio avrebbe potuto essere molto più gravi. Tempestivo l’intervento degli elicotteristi dei vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme e tratto in salvo gli elicotteristi feriti. Sul posto sono giunti per i soccorsi sette elicotteri, tra cui quelli del Suem. La zona è presidiata dai carabinieri del Comando provinciale di Treviso.

A quanto pare, secondo fonti italiane ad Aviano, il "Blackhawk" americano precipitato era in volo addestrativi. All’interno vi erano undici militari americani, tutti di stanza nella base Usaf di Aviano (Pordenone). Al momento dell' incidente stava sorvolando gli argini del fiume Piave.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -