Bagnacavallo, accordo di programma tra il Comune e l'Istituto Comprensivo

Bagnacavallo, accordo di programma tra il Comune e l'Istituto Comprensivo

BAGNACAVALLO - Il Consiglio comunale ha approvato, con 14 voti favorevoli e le astensioni dei tre consiglieri presenti del gruppo Lega Nord-Pdl, l'accordo di programma fra il Comune e l'Istituto Comprensivo di Bagnacavallo. L'accordo ha validità biennale - per l'anno scolastico appena concluso e per quello iniziato da poche settimane - anche per garantire maggiore continuità alle attività a seguito del cambio di dirigenza nell'Istituto Comprensivo, ed è comunque operativo già da diversi anni per garantire una sistematicità nella gestione dei rapporti fra le due realtà.

 

Assieme all'importante conferma del trasferimento di 11.500 euro dal parte del Comune all'Istituto Comprensivo per le spese di funzionamento, continuano a essere garantiti i progetti di collaborazione fra i due enti per i "Percorsi di memoria", che riguardano le iniziative legate al 25 aprile e al 21 dicembre (Liberazione di Bagnacavallo), nonché per "La Città dei bambini" e le tradizionali manifestazioni natalizie. Altri progetti in programma, poi, promuovono la tutela ambientale e il risparmio energetico, la lettura (in collaborazione con la Biblioteca comunale "Taroni"), l'integrazione e il benessere di alunni disabili e stranieri. È stato infine attivato quest'anno, in collaborazione con il Centro Risorse Territoriali per l'integrazione degli alunni stranieri di Lugo, un percorso di prima alfabetizzazione per favorire l'inserimento scolastico dei giovani immigrati nelle nostre scuole.

 

All'interno dell'Accordo di programma figurano inoltre i lavori di manutenzione effettuati nei vari edifici scolastici nel corso degli ultimi mesi. A Bagnacavallo è stato eseguito il rifacimento degli impianti idrico-sanitari dei tre servizi igienici, frutto dell'intervento di ampliamento della sede, con rifacimento dei massetti e delle pavimentazioni. Inoltre è stato sistemato il muretto esterno della recinzione sul lato di via Togliatti, angolo largo Boves, e sono state realizzate le strisce antiscivolo nelle scale interne dell'edificio, a completamento dei lavori nel locale del magazzino. A Villanova, infine, è stata sistemata la rampa di accesso, mitigandone la pendenza, ed è stato messo a norma il cancello di accesso alla scuola.

 

«A seguito dei tagli imposti dalla riforma Gelmini - commenta l'assessore alle Politiche scolastiche Giuseppina Dessy - la nostra scuola si trova ad affrontare situazioni di estrema difficoltà nel garantire la realizzazione dei diversi progetti di arricchimento dell'azione didattica e dell'offerta formativa. Per questo il Comune di Bagnacavallo anche quest'anno, nonostante tutte le difficoltà derivanti dai tagli che il governo impone alle amministrazioni locali, garantisce sia il mantenimento del trasferimento di 11.500 euro all'Istituto Comprensivo per le spese di funzionamento sia la presenza, all'interno dell'Istituto stesso, delle Scuole di musica e arte nell'ambito delle attività di qualificazione. Consideriamo quindi estremamente fattiva e soddisfacente - conclude l'assessore -la collaborazione fra i due enti, Comune e Istituto Comprensivo, che incidono nel modo più significativo sulla realtà locale».

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -