Bagnacavallo: al parco delle Cappuccine torna la rassegna estiva cinematografica

Bagnacavallo: al parco delle Cappuccine torna la rassegna estiva cinematografica

Bagnacavallo: al parco delle Cappuccine torna la rassegna estiva cinematografica

BAGNACAVALLO - Tra il 12 giugno e il 30 agosto il parco delle Cappuccine ospiterà ogni sera le proiezioni di "Bagnacavallo al Cinema. Estate 2008" con la solita particolare attenzione verso il cinema di qualità italiano e straniero, gli incontri con gli autori e, novità di quest'anno, serate di musica e degustazioni. La rassegna cinematografica estiva giunge con questa alla XXIV edizione.

 

Grande spazio verrà dato, come si diceva, al cinema italiano, con i due film trionfatori all'ultimo festival di Cannes, Gomorra di Matteo Garrone e Il divo di Paolo Sorrentino, ma non soltanto. La giusta distanza di Carlo Mazzacurati, Giorni e Nuvole di Silvio Soldini, Non pensarci di Gianni Zanasi, Caos Calmo di Antonello Grimaldi e I demoni di San Pietroburgo di Giuliano Montaldo saranno infatti altri appuntamenti importanti dell'estate cinematografica.

Grande varietà di scelta ci sarà anche nell'ambito del cinema straniero d'essai e d'intrattenimento. Tra i titoli più importanti: Nella valle di Elah di Paul Haggis, la straordinaria animazione Persepolis di Mariane Satrapi, La promessa dell'assassino di David Cronenberg, Lo scafandro e la farfalla di Julian Schnabel, Il petroliere di Paul Thomas Anderson, Into the wild di Sean Penn, Juno di Jason Reitman e Il treno per il Darjeeling di Wes Anderson, fino al recentissimo Sex and the city di Michael Patrick King.

 

Torneranno gli incontri con gli autori con la consueta rassegna "Accadde Domani" realizzata in collaborazione con la Fice Emilia-Romagna. Si inizierà il 30 giugno con Andrea D'Ambrosio, co-regista dell'attualissimo documentario Biùtiful Cauntri, che denuncia il degrado ambientale di parte del territorio campano. Il 3 luglio sarà la volta di Carmine Amoroso e del suo Cover boy - l'ultima rivoluzione. Terzo appuntamento, il 17 luglio, con il regista Giuliano Montaldo (Sacco e Vanzetti, L'agnese va a morire) tornato al cinema dopo 19 anni con I demoni di San Pietroburgo. Ultimo incontro, il 23 luglio, con l'attore Giuseppe Battiston e la divertente commedia Non pensarci di Gianni Zanasi.

 

Una delle novità di quest'anno è la sezione dedicata a cinema e musica in collaborazione con l'arena estiva di Massa Lombarda. La rassegna proporrà due serate a Bagnacavallo e a Massa Lombarda presentate dal dj e critico musicale Luigi Bertaccini con straordinari video musicali d'epoca. I due appuntamenti di Bagnacavallo sono in programma il 10 luglio, con il capolavoro del 1978 di Martin Scorsese L'ultimo valzer, e il 24 luglio, con il "dylaniano" Io non sono qui di Todd Haynes. Una seconda novità saranno le degustazioni, il giovedì, di prodotti enogastronomici di qualità a cura de "L'angolo del gusto" di Bagnacavallo. Infine, parte con questa edizione il concorso abbinato alla programmazione mattutina di Radio Rcb di Castel Bolognese, con la possibilità di vincere ingressi omaggio.

 

Le proiezioni avranno inizio alle 21.30 con prezzi invariati rispetto allo scorso anno: il biglietto intero costa 4,50 euro (3,50 euro per il ridotto).

Saranno operative particolari convenzioni con la cooperativa Iter, il sito internet www.pavaglionelugo.net e la libreria Alfabeta di Lugo.

 

La rassegna cinematografica è organizzata dal Cinecircolo Fuoriquadro e dal Comune di Bagnacavallo, con la partecipazione della Rete Associazioni per la Pace e con il contributo dei commercianti della città.

 

Per informazioni: www.arenabagnacavallo.com; email: fuoriquadro@libero.it; tel. 347 1819575 - 329 2054014. Il parco delle Cappuccine è in via Berti 6.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -