Bagnacavallo, anche film per ragazzi alla rassegna di cinema

Bagnacavallo, anche film per ragazzi alla rassegna di cinema

BAGNACAVALLO - "Nuovo Cinema Bagnacavallo" inaugura il mese di dicembre con un doppio appuntamento: accanto alla rassegna tradizionale, domenica 5 inizierà anche "La città dei bambini va al cinema", spettacolo pomeridiano dedicato ai più piccoli.

 Per la rassegna tradizionale, venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 dicembre al convento di San Francesco si proietterà Séraphine di Martin Provost, film vincitore in Francia di sette premi Cesar.

Séraphine de Senlis, umile governante nella Piccardia di inizio Novecento, è probabilmente la sola reale esponente della corrente artistica definita naïf. Per raccontarne la biografia, il film si divide in due parti simmetriche: prima e dopo la prima guerra mondiale, prima e dopo la presa di coscienza da parte di Séraphine del proprio talento. Il ritmo del racconto è sincopato, dalla vocazione artistica fino all'aggravarsi delle condizioni mentali della protagonista, all'interno del quale i dettagli della sua vita finiscono per avere molta più importanza del quadro d'insieme.

 

Il primo appuntamento con "La città dei bambini va al cinema" sarà invece affidato al regista Zack Snyder con Il Regno di Ga' Hoole - La leggenda dei guardiani. Il regista di 300 si dedica al cinema per adolescenti con un film di animazione strutturato come un tipico racconto di formazione all'americana e ispirato a un'omonima serie di libri fantasy ambientata in un mondo fantastico popolato da gufi.

 

"Nuovo Cinema Bagnacavallo" proseguirà il 10, 11 e 12 dicembre con Una vita tranquilla di Claudio Cupellini, con Toni Servillo. Il pomeriggio di domenica 12 per la sezione "La città dei bambini va al cinema" si proietterà L'illusionista di Sylvain Chomet.

 

La rassegna "Nuovo Cinema Bagnacavallo", della durata complessiva di cinque mesi, è curata da Gianni Gozzoli del Cinecircolo Fuoriquadro con il Comune di Bagnacavallo. Nella prima parte, la cui conclusione è prevista per l'8 gennaio, sono 14 i film in programma, dei quali tre dedicati ai bambini nell'ambito della sezione "La città dei bambini va al cinema", per 31 giornate complessive di programmazione.

Il Cinecircolo Fuoriquadro ha deciso di confermare anche per questa edizione le proiezioni in pellicola, per ricreare la magia del cinema tradizionale.

 

Questi i giorni e gli orari di programmazione: venerdì e domenica (salvo iniziative speciali) ore 21.15, sabato ore 20.30 e 22.30, domenica ore 16 ("La città dei bambini va al cinema").

Biglietto intero a 4,50 euro, ridotto a 3,50.

Il convento di San Francesco è in via Cadorna 14.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -