Bagnacavallo: appello del Comune per il 5 per mille, per Asili Nido e Scuole dell'Infanzia

Bagnacavallo: appello del Comune per il 5 per mille, per Asili Nido e Scuole dell'Infanzia

BAGNACAVALLO - Anche quest'anno è possibile devolvere il cinque per mille dell'imposta Irpef al proprio Comune. Per farlo non serve il codice fiscale del Comune, è sufficiente infatti apporre la propria firma nell'apposito riquadro della denuncia dei redditi, che riporta la dicitura "Sostegno delle attività sociali svolte dal comune di residenza del contribuente".

 

Con questo semplice gesto - che non comporta alcun aumento del prelievo fiscale - i cittadini potranno contribuire agli interventi destinati a migliorare e qualificare ulteriormente gli Asili Nido e le Scuole dell'Infanzia del comune. Diversi sono i progetti in cantiere, condivisi con i genitori, che verranno realizzati anche in base alle risorse che il Comune riuscirà a raccogliere con il 5 per mille. Tra questi il miglioramento delle aree verdi e degli spazi interni e la sistemazione delle recinzioni.

 

«In presenza di un contesto di forti ristrettezze delle risorse a disposizione degli enti locali - spiega il sindaco Laura Rossi - la scelta dell'Amministrazione è stata quella di limitare il più possibile i tagli alla spesa per i servizi educativi e sociali e di continuare a investire per il benessere della comunità, in particolare per i bambini. Per questo risulta ancora più importante costruire un patto di solidarietà tra Comune e cittadini per sostenere gli interventi di qualificazione in programma nei nostri Asili Nido e nelle Scuole dell'infanzia.»

 

Chi non deve fare la dichiarazione dei redditi, può compilare il modello integrativo consegnato dal datore di lavoro insieme al Cud 2011.

Il Comune si impegna a informare i cittadini sull'ammontare delle somme che verranno destinate all'ente e sul loro utilizzo.

 

Sono quattro i servizi educativi gestiti dal Comune, per un totale di 12 sezioni e 230 bambini ospitati: il Nido d'Infanzia "Tartaruga" e lo Spazio Bimbi Nido "Scoiattolo" a Bagnacavallo; il Nido d'Infanzia "Fattoria" e la Scuola d'Infanzia a Villanova. Funzionano dal primo lunedì di settembre all'ultimo venerdì di giugno e sono aperti dal lunedì al venerdì. Nel mese di luglio, a richiesta viene attivato inoltre un servizio estivo.

Il Nido "Tartaruga", che ospita 88 bambini dalle 7.30 alle 17, si trova in via Confalonieri 2, angolo via della Costituzione. La stessa struttura, recentemente ampliata, ospita anche i 53 bambini che frequentano attualmente lo Spazio Bimbi Nido "Scoiattolo" (ingresso in via della Costituzione 2), aperto solo al mattino con o senza pasto.

Il Nido "Fattoria" di Villanova, in via Ungaretti 3/a, ospita 33 bambini, coinvolti in un progetto-continuità con la Scuola d'Infanzia, che ne ospita 56. I piccoli ospiti del Nido condividono in certi orari spazi e insegnanti con le materne.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -