BAGNACAVALLO - Appuntamento al "bar sotto il mare" con De Luigi

BAGNACAVALLO - Appuntamento al "bar sotto il mare" con De Luigi

BAGNACAVALLO - Con Fabio De Luigi si chiude la rassegna di prosa 2006/07 al Teatro Goldoni di Bagnacavallo. Questa sera alle ore 21 il celebre attore romagnolo presenterà il monologo Il bar sotto il mare, tratto dall’omonimo best seller di Stefano Benni. Lo spettacolo sarà ripetuto domani sera, sempre alle 21, al Fabbri di Forlì per la stagione del Teatro Il Piccolo.

Tra concerto rock e canti di sirene, fiaba e malia, nel bar sotto il mare sono stipate assurde, comiche, improbabili storie di naufraghi del mondo. I personaggi evocati cantano, raccontano, giocano con le loro avventure fidando sulla complicità degli abissi. Sono stati trascinati lì da un’affascinante sirena, che li ha imprigionati sul fondo del mare trasformandoli nella più strana ciurma del più assurdo bastimento sottomarino, prigionieri di un sogno. Le loro storie, in forma di ballata, di canzone rockeggiante, di poesia comica e graffiante, di catastrofica pantomima da cinema delle comiche diventano i numeri di un varietà ghignante, di uno show paradossale dove tutti, dall’emulo di John Belushi al Folle Lupo Solitario in cerca di Cappuccetto Nero, rivivono le loro deliranti vicende.

Ad evocare queste storie surreali c’è un marionettista di anime, un narratore showman, un performer bizzarro che reinventa fiabe arcaiche o travolgenti racconti di vicende metropolitane, carnevalesche gare di parolacce rabelaisiane in un luogo immaginario, ai confini della realtà, parente del sogno e della visione!

Il bar sotto il mare nasce dall’elaborazione teatrale dei racconti e delle poesie di Stefano Benni, scrittore, giornalista, umorista e poeta di eccezionale talento comico che ha “prestato” i suoi materiali alle folli contaminazioni di Fabio De Luigi e Giorgio Gallione. È nato così un “one man show” sorprendente a cavallo tra musica e teatro. Uno show disinibito ed estroverso perché…”tutto può accadere nel bar sotto il mare. Un bar in cui tutti vorremmo capitare, una notte, per ascoltare i racconti del barista, dell’uomo con la gardenia, della sirena, del mezzo marinaio, dell’uomo invisibile, della vamp e degli altri misteriosi avventori…” (Stefano Benni).


Biglietti: prevendite e prenotazioni telefoniche lunedì 26 e martedì 27 febbraio dalle ore 10 alle ore 13,30 presso il botteghino del Teatro Goldoni (Piazza Libertà 18, Bagnacavallo – tel. 0545/64330 ).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prezzi: da 8 a 16 euro.

Info: 0545/64330 e www.accademiaperduta.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -