Bagnacavallo, area naviglio: lavori per impianto fotovoltaico

Bagnacavallo, area naviglio: lavori per impianto fotovoltaico

BAGNACAVALLO - Sono iniziati i lavori per la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 999,90 kW da parte della Società Stepra lungo la via Bagnoli, in adiacenza dell'Area produttiva "Naviglio", allo scopo di ridurre l'impatto ambientale dell'area. Tale impianto, infatti, consentirà un risparmio di oltre 110 tep (tonnellate equivalenti di petrolio) ogni anno. I lavori, iniziati la settimana scorsa, si concluderanno entro settembre.

 

L'accordo fra il Comune di Bagnacavallo e Stepra, stabilito attraverso uno schema di convenzione approvato dal Consiglio comunale il 26 aprile, prevede che quest'ultima ceda gratuitamente al Comune il dieci per cento dell'energia prodotta (quindi 99 kW), consentendo un risparmio sulle utenze della pubblica illuminazione dell'area, della sede comunale di Palazzo Vecchio e di alcune scuole.

 

«Accanto al risparmio evidente per l'Amministrazione comunale - afferma l'assessore all'Innovazione Tecnologica e alle Politiche Ambientali, Matteo Giacomoni - l'intervento rappresenta anche un passo importante verso il raggiungimento dell'obiettivo di produrre almeno il 20% di energie rinnovabili fissato dall'Unione Europea. Inoltre - prosegue Giacomoni - l'Apea (Area produttiva ecologicamente attrezzata) "Naviglio" diventerà la prima area produttiva nella provincia di Ravenna con importante produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile,  grazie anche agli impianti installati da aziende operanti nell'area.»

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -