BAGNACAVALLO - Asp, il sindaco nomina Ravagli nel consiglio di amministrazione

BAGNACAVALLO - Asp, il sindaco nomina Ravagli nel consiglio di amministrazione

BAGNACAVALLO - Questa mattina, nel corso dell’assemblea dei soci dell’Azienda di Servizi alla Persona dei Comuni della Bassa Romagna (Asp), il sindaco Laura Rossi ha nominato Pierluigi Ravagli, vicesindaco e assessore alle politiche economiche, del turismo e pianificazione territoriale, nel Consiglio di amministrazione dell’azienda stessa. In seguito a tale nomina Ravagli ha rassegnato per incompatibilità con il nuovo incarico le proprie dimissioni dalle cariche ricoperte all’interno della Giunta comunale.


Il Sindaco e i colleghi di Giunta hanno espresso a Ravagli i più sentiti ringraziamenti per il lavoro svolto in questi anni e l’augurio per il nuovo importante incarico assunto.

«A Pierluigi Ravagli – sottolinea il Sindaco – rivolgo i più calorosi ringraziamenti per l’impegno, la competenza, le capacità di governo messe al servizio della comunità bagnacavallese. Proprio grazie alla lunga esperienza amministrativa acquisita in questi anni e alla professionalità messa in campo ho individuato in Ravagli la figura che potrà rappresentare l’Amministrazione di Bagnacavallo all’interno dell’Asp, struttura con la quale si avvia un grande percorso di innovazione nel campo delle politiche sociali. Progetto al quale il nostro Comune -mettendo a disposizione una figura come Ravagli, che potrà contribuire in modo qualificato a questo nuovo corso - partecipa oggi in maniera ancora più incisiva.»


«Mi sento in dovere di ringraziare l’Amministrazione pubblica – scrive Pierluigi Ravagli nella sua lettera di dimissioni – per avermi dato l’opportunità di vivere questa lunga esperienza al servizio della comunità bagnacavallese. Un’esperienza iniziata nel “lontano” 1995, che ha rappresentato per me un eccezionale momento di crescita sia dal punto di vista morale che umano. La volontà di dare risposte concrete alle domande e ai bisogni dei cittadini e delle imprese locali è stata fin dall’inizio del mandato il principio fondamentale di ogni mia azione all’interno dell’amministrazione; ho sempre messo l’interesse della comunità e del paese davanti a ogni ordine di priorità sia personale che di schieramento politico. Voglio infine ringraziare il Sindaco, insieme ai colleghi e ai collaboratori che hanno condiviso con me in maniera propositiva l’impegno in questa importante esperienza amministrativa.»

Pierluigi Ravagli, 49 anni, geometra, è sposato e padre di un figlio.

Nell’ambito della Giunta comunale di Bagnacavallo ha ricoperto varie cariche: assessore all’urbanistica, edilizia privata e agricoltura dal 1995 al 1999; vicesindaco con delega alle politiche territoriali ed economiche dal 1999 al 2007 e vicesindaco con delega alle politiche economiche, del turismo e pianificazione territoriale dal giugno 2007 ad oggi.


In seguito alle dimissioni, il Sindaco provvederà alla redistribuzione delle deleghe di Ravagli all’interno della Giunta comunale. In particolare Eleonora Proni assumerà le cariche di vicesindaco e assessore alla pianificazione territoriale, che vanno ad aggiungersi alle attuali deleghe a politiche finanziarie e gestione del territorio, mentre le deleghe alle politiche economiche e del turismo rimarranno in capo al Sindaco.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -