Bagnacavallo, cresce la raccolta differenziata: ora è al 56%

Bagnacavallo, cresce la raccolta differenziata: ora è al 56%

Bagnacavallo, cresce la raccolta differenziata: ora è al 56%

BAGNACAVALLO - A circa un anno dall'introduzione del servizio integrale di raccolta porta a porta dei rifiuti nel centro storico di Bagnacavallo, emerge un bilancio positivo del progetto predisposto dal Gruppo Hera in accordo con l'Amministrazione comunale di Bagnacavallo. I dati evidenziano da un lato un aumento del 21% della percentuale di raccolta differenziata, salita dal 35 al 56% e dall'altro un consistente calo dei punti di abbandono dei rifiuti.

 

Quest'ultimo sono ora presenti in numero estremamente limitato. Questi dati sono il frutto di un lavoro capillare e continuo avviato dal mese di luglio 2010 con il potenziamento del servizio di raccolta porta a porta nel centro storico mediante l'estensione della raccolta domiciliare a tutte le tipologie di rifiuti, incluse plastica e vetro. Un servizio che coinvolge circa 1.950 residenti, oltre a 300 utenze non domestiche, per una produzione complessiva di rifiuti che si aggira intorno alle 350 tonnellate annue.

 

Il progetto ha preso il via con una campagna di informazione capillare in tutte le abitazioni, nelle attività commerciali e produttive, nei pubblici esercizi situati in centro storico, con distribuzione di materiale e relativa informazione effettuata con personale specializzato, in grado di spiegare le modalità di raccolta dei rifiuti. Successivamente sono stati eliminati i contenitori presenti nel centro storico, principalmente dedicati a plastica e vetro, che erano oggetto costante di abbandono di rifiuti di ogni genere.

 

Sono poi partite le ispezioni da parte della Polizia Municipale per continuare nella necessaria opera di informazione per chi ancora non avesse chiare le modalità di raccolta, per individuare i responsabili degli abbandoni "abusivi" ed effettuare le relative sanzioni. «I risultati ottenuti sono davvero significativi - sottolineano il sindaco Laura Rossi e l'assessore all'Ambiente Matteo Giacomoni - per questo ringraziamo i cittadini, le imprese e gli operatori commerciali che hanno mostrato sin dall'inizio senso civico e sensibilità per le tematiche ambientali. L'obiettivo comune è quello di avere un centro storico pulito e ordinato e di attuare una raccolta dei rifiuti sempre più orientata al recupero e al riciclo, per questo è necessario non abbassare la guardia e continuare nella necessaria opera di informazione e sensibilizzazione».

 

Proprio in queste settimane, infatti, il Gruppo Hera ha avviato "Hera bussa alla tua porta" la nuova campagna informativa che sta coinvolgendo 310.000 cittadini dei comuni di Ravenna, Russi, Cervia e della Bassa Romagna. I clienti infatti stanno ricevendo, attaccato alla maniglia della porta di casa, un kit contenente il manuale per il corretto conferimento delle varie tipologie di rifiuto, gli orari delle stazioni ecologiche dei comuni serviti e il depliant che spiega che dei rifiuti differenziati si recupera oltre il 90%. Contemporaneamente proseguono i controlli della Polizia Municipale, alcuni effettuati su iniziativa del Comando, altri su segnalazione dei cittadini o dell'operatore di Hera.

 

Si ricorda che per l'abbandono incontrollato di rifiuti sono previste sanzioni amministrative.

Questa i giorni di raccolta (dalle 5.30 del mattino):

Organico: lunedì, mercoledì e venerdì

Indifferenziato: martedì e sabato

Vetro/Lattine: mercoledì (ogni 15 giorni a giorni alterni)

Plastica: mercoledì (ogni 15 giorni a giorni alterni)

Carta: giovedì

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ulteriori informazioni si può fare riferimento a: Call center, Servizio Clienti: 800 999 500 (199 199500 per chi chiama da cellulare a pagamento) dalle 8 alle 18. Sportello HER@ ON-LINE, collegandosi www.servizionline.gruppohera.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -