BAGNACAVALLO - Domani sera scatta rassegna cinematografica estiva

BAGNACAVALLO - Domani sera scatta rassegna cinematografica estiva

BAGANCAVALLO - Prenderà il via domani sera, nell’arena delle Cappuccine, la XXIII edizione della rassegna cinematografica estiva di Bagnacavallo che prosegue il percorso, intrapreso lo scorso anno, dedicato in particolare all’esplorazione della realtà cinematografica attuale.

La rassegna, dal titolo “R-evoluzioni. Il cinema del presente”, è a cura del Cinecircolo FuoriQuadro, in collaborazione con il Comune.


Domani è in programma, alle 21.30, Le rose del deserto, sessantacinquesima pellicola del maestro della commedia all’italiana, Mario Monicelli. Il film, ambientato nell’estate del 1940, racconta delle truppe italiane in Libia e in particolare del terzo reparto della sezione sanità che si accampa in un’oasi sperduta del deserto. Monicelli ricostruisce senza retorica il risveglio italiano dall’illusione fascista. Nel cast ci sono Michele Placido, Giorgio Pasotti e Alessandro Haber.

La serata sarà presentata da Giuseppe Masetti e Piero Tamburini.


Masetti, direttore dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea della provincia di Ravenna, introdurrà il film di Monicelli e parlerà della memoria delle guerre italiane all’estero nel cinema e nella letteratura italiani. L’Istituto Storico della Resistenza ha un rapporto stretto con il cinema: da anni porta infatti nelle scuole il progetto “Historia ridens”, che ripercorre i principali periodi della storia italiana del Novecento attraverso i classici del bianco e nero. Domani l’Istituto metterà inoltre a disposizione del pubblico, al prezzo simbolico di 2 euro, il libro di Claudio Visani Arriverà quel giorno… lettere dal fronte e dai campi di prigionia. 1943-45 (Edizioni Pendragon Bologna - 2000).


Tamburini, della Rete Associazioni per la Pace di Bagnacavallo, presenterà le quattro serate realizzate in collaborazione con il Cinecircolo Fuoriquadro nella programmazione di questa estate e che prevedono, oltre all’appuntamento di domani, la proiezione di: Lettere da Jwo Jima di Clint Eastwood il 27 e il 28 luglio, Blood diamond di Edward Zwick il 19 e il 20 agosto, e La masseia delle allodole dei fratelli Taviani il 23 agosto.


La prima settimana di programmazione della rassegna proseguira con Lezioni di volo di Francesca Archibugi, venerdì 15 e sabato 16, Cento chiodi di Ermanno Olmi, domenica 17 e lunedì 18, e Babel di Alejandro Gonzales Inarritu, martedì 19 e mercoledì 20 giugno.

Le proiezioni continueranno poi ogni sera fino al 30 agosto, con inizio alle 21.30.


Il prezzo del biglietto è di 4,50 euro (ridotti 3,50) e di 3,50 euro per le proiezioni in digitale con l’acquisto della tessera annuale Cinecircolo FuoriQuadro a 1 euro.

L’arena delle Cappuccine è in via Berti 6.

Per avere informazioni e per il programma completo della rassegna: www.arenabagnacavallo.com; e-mail fuoriquadro@libero.it; tel. 347 1819575.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -