BAGNACAVALLO - Festa della donna in versione cinematografica

BAGNACAVALLO - Festa della donna in versione cinematografica

BAGNACAVALLO - Serata speciale alla rassegna “Nuovo Cinema Bagnacavallo” nel convento di San Francesco, in occasione della festa della donna. Prima della proiezione del film Moolaadé del regista senegalese Sembene Ousmane, in programma domani sera alle 21, infatti, interverrà il sindaco Laura Rossi.


Il film di Sembene Ousmane, che affronta con coraggio il problema delle mutilazioni genitali femminili, è strettamente legato alla festa della donna; venne infatti presentato per la prima volta in Italia, l’8 marzo dello scorso anno, dall’attuale ministro Emma Bonino. «Purtroppo il fenomeno della violenza sulle donne – spiega il sindaco – sta crescendo in modo diffuso e devastante in tutto il mondo. La prima causa di morte violenta delle donne fra i 16 e i 44 anni, sia nei paesi ricchi che in quelli poveri, è la violenza che subiscono in famiglia o da uomini con i quali hanno stabilito legami affettivi. Un omicidio su quattro avviene tra le mura domestiche, e il 70% delle vittime sono donne. E ogni giorno in Italia sette donne in media denunciano una violenza sessuale. Per questo abbiamo voluto, in occasione dell’8marzo, proporre un film che a partire dal dramma delle bambine e delle donne africane possa servire a riflettere su quanto sia ancora lungo il cammino per avere realmente riconosciute le pari opportunità.» Va ricordato a questo proposito che il Consiglio comunale di Bagnacavallo ha approvato il 28 novembre scorso un ordine del giorno contro le violenze sessuali, chiedendo al Governo e al Parlamento di approvare nuove normative per contrastare il fenomeno.

Alle donne presenti in sala verrà consegnata una mimosa dentro alcuni fotogrammi di pellicola.


Restando alla festa della donna, domani mattina alle 12,30 il sindaco Rossi incontrerà tutte le dipendenti comunali alle quali saranno offerte una mimosa e una poesia sulla solidarietà femminile.


E ancora in mattinata, presso il centro commerciale La Pieve, le volontarie dell’associazione “All’Abbondanza” metteranno in vendita mazzetti di mimose il cui ricavato andrà ad Emergency; alle 15, poi, presso la sede del centro, in via Mazzini 49, è in programma una festa con musiche, merenda e mimose per tutte.


Ancora nel pomeriggio, alle 15.30, l’8 marzo sarà festeggiato anche alla Casa Protetta di Bagnacavallo, in via Sinistra Canale Superiore 30/B, con musiche del Duo Brook Band e interventi poetici di Angelo Morini. Le mimose saranno offerte dall’associazione “Amici di Neresheim”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Legata all’arte e alla poesia al femminile è anche la mostra ospitata in questi giorni in Palazzo Vecchio, nella quale la pittrice Lorenza Altamore propone opere ispirate alle liriche di Saffo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -