Bagnacavallo, Festa della Madonna del Carmine

Bagnacavallo, Festa della Madonna del Carmine

BAGNACAVALLO - Venerdì 16 e sabato 17 luglio l'Asp dei Comuni della Bassa Romagna organizza, presso il parco della casa protetta "F.lli Bedeschi" di Bagnacavallo, la Festa della Madonna del Carmine.

 

In occasione della festa, un tempo molto sentita dalla comunità bagnacavallese e legata a una sagra che ogni anno richiamava in città centinaia di persone, la struttura si aprirà alla città offrendo giochi per bambini, intrattenimenti per le famiglie e per gli anziani, estemporanee di pittura, musica, danze e uno stand gastronomico allestito dalle associazioni di volontariato. Durante l'antica sagra, poi, si allestivano divertimenti e attrazioni di vario genere, tra cui la tradizionale tombola conclusiva, che sarà riproposta sabato 17 luglio alle 22.30 con un montepremi di 1.200 euro.

 

«Nel 2009 abbiamo pensato di riproporre ai bagnacavallesi la Festa della Madonna del Carmine - commenta il presidente dell'Asp Pierluigi Ravagli - perché gli ospiti della casa protetta la ricordano sempre con piacere come una delle poche occasioni di ritrovo in estate. Coinvolgere tutta la città in questi due giorni di festa è un modo per far rivivere loro i momenti più belli del loro passato, e per far conoscere le tradizioni del nostro territorio a chi non ha avuto occasione di viverle. Dopo il successo della prima edizione, l'Asp ha così deciso di proseguire in questa nuova tradizione, offrendo anche ai cittadini di Bagnacavallo la possibilità di visitare e conoscere meglio la realtà della casa protetta "F.lli Bedeschi", una struttura per anziani a servizio della comunità.»

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -