Bagnacavallo, il Mezzogiorno negli scatti di Salvatore Grillo e Marina Guerra

Bagnacavallo, il Mezzogiorno negli scatti di Salvatore Grillo e Marina Guerra

BAGNACAVALLO - Sabato 10 ottobre, alle 16, nella chiesa del Suffragio di Bagnacavallo, sarà inaugurata la mostra fotografica Corigliano: memorie di un paese del Sud, con immagini scattate da Salvatore Grillo e Marina Guerra a Corigliano Calabro, comune della provincia di Cosenza. L'esposizione, che resterà aperta fino a domenica 25 ottobre, ha il patrocinio del Comune di Bagnacavallo.

 

Le fotografie, scattate negli anni Settanta e nei primi anni Ottanta, ritraggono momenti di vita quotidiana di un paese del Sud Italia.

 

Salvatore Grillo, originario di Corigliano Calabro, è bagnacavallese d'adozione dal 1974, quando ha iniziato a dedicarsi all'arte della fotografia spronato dall'amica Marina Guerra, fotografa dalla fine degli anni Sessanta. Mentre Grillo si dedica in particolare a documentare la vita quotidiana, osservandola e descrivendo alcuni momenti dell'esistenza (volti, atteggiamenti, gesti di lavoro, svaghi, interni di abitazioni, vita comunitaria), Marina Guerra si è focalizzata negli anni su una personale ricerca rivolta al sociale, e in particolare al mondo femminile e alla sua condizione. Assieme hanno visitato nel 1977 Corigliano Calabro. Gli scatti di quel viaggio, come gli altri accumulati negli anni da Salvatore Grillo, compongono la mostra allestita nello spazio espositivo della chiesa del Suffragio.

La stampa delle immagini è stata curata dallo studio fotografico Diego Bracci, su carta Fine Art.

 

Orario di apertura: dal martedì alla domenica ore 10-12 e 15-18.

La chiesa del Suffragio è in via Trento Trieste.

 

Informazioni: Salvatore Grillo, tel. 339 5710476.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -