Bagnacavallo, intitolato a Leonardi il centro civico di Traversara

Bagnacavallo, intitolato a Leonardi il centro civico di Traversara

Bagnacavallo, intitolato a Leonardi il centro civico di Traversara

BAGNACAVALLO - Una grande affluenza ha caratterizzato nella mattinata di ieri, giovedì 17 marzo, la cerimonia di intitolazione del centro civico di Traversara a Oreste Leonardi, maresciallo dei Carabinieri, capo scorta dell'onorevole Aldo Moro, ucciso nella strage di via Fani il 16 marzo 1978, medaglia d'oro al valor civile.  Alle 11 nella chiesa di Santa Maria Assunta si è tenuta una messa in ricordo e alle 11.30 al centro civico la cerimonia di intitolazione con interventi del presidente del Consiglio di Zona Giuseppe Graziani, del sindaco Laura Rossi, del consigliere regionale Mario Mazzotti e del prefetto Bruno Corda. Erano presenti il comandante provinciale dei Carabinieri, colonnello Guido De Masi e l'assessore provinciale Emanuela Giangrandi.

 

«Abbiamo voluto organizzare questa cerimonia nel giorno in cui celebriamo il 150° anniversario dell'Unità d'Italia - ha sottolineato il Sindaco - nella convinzione che il sacrificio del maresciallo Leonardi rappresenti un esempio di grande significato simbolico e che per questo debba essere ricordato e onorato. La storia della nostra Repubblica è anche la storia di tante persone come lui, uomini delle forze dell'ordine, carabinieri, poliziotti, magistrati che hanno sacrificato la propria vita per difendere le nostre istituzioni democratiche. Istituzioni che sono patrimonio di tutti e rappresentano le fondamenta del nostro stato nazionale.»

 

L'iniziativa si è conclusa con una visita ai locali del centro civico dove è stata allestita una mostra fotografica dedicata al Circo della Pace a cura del Club CineFotoAmatori Bagnacavallese. La mostra è stata illustrata da Ruggero Sintoni, ideatore assieme ad Alessandro Serena del Circo della Pace.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il maresciallo Leonardi visse alcuni anni della sua giovinezza a Traversara, dove suo padre era di stanza come carabiniere e dove frequentò le scuole elementari, che furono a lui intitolate dopo la sua morte nel tragico agguato che portò al rapimento dell'onorevole Moro. Il Consiglio di Zona di Traversara, portando a termine un progetto che era già stato del Consiglio di Frazione, ha deciso di intitolare il centro civico della frazione a Leonardi «per mantenere vivo il ricordo della denominazione delle scuole oramai demolite e perché non vada perduto il ricordo del tragico avvenimento che così profondamente ha inciso nella storia del nostro Paese».

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -