Bagnacavallo lotta contro la zanzara tigre

Bagnacavallo lotta contro la zanzara tigre

Bagnacavallo lotta contro la zanzara tigre

BAGNACAVALLO - Il Comune ha emanato un'ordinanza per la prevenzione e il controllo delle malattie trasmesse da insetti vettori e in particolare dalla zanzara comune, potenziale vettore del virus West Nile. Il provvedimento è rivolto ai proprietari e gestori di attività, agricoltori o comunque chi ha disponibilità di: bacini di acqua; specchi di acqua per l'allevamento del pesce; aziende faunistico-venatorie; terreni o coltivazioni per la cui irrigazione si ricorra alla tecnica della sommersione o scorrimento superificiale.

 

Ma non solo: sotto controllo anche maceri, valli e chiari da caccia.

 

A essi l'ordinanza prescrive di eseguire nelle zone allagate adeguati interventi larvicidi utilizzando prodotti di sicura efficacia, a basso impatto ambientale per evitare la proliferazione delle zanzare o, in alternativa, di immettere pesci predatori di larve nei bacini e creare zone o canaline con permanenza d'acqua costante anche nel periodo in cui la restante parte dell'area viene prosciugata.

 

Si invitano poi i proprietari e i responsabili o i soggetti che abbiano effettiva disponibilità di aree private con fossi, scoline e con altre tipologie di siti con presenza di ristagni d'acqua dove si possono sviluppare focolai di Culex pipiens a effettuare idonei trattamenti larvicidi utilizzando prodotti di sicura efficacia a basso impatto ambientale.

 

Sono previste sanzioni amministrative per chi non rispetta le indicazioni contenute nell'ordinanza, che resterà in vigore fino al 31 ottobre.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -