BAGNACAVALLO - Manifestazioni invernali, il bilancio è positivo

BAGNACAVALLO - Manifestazioni invernali, il bilancio è positivo

BAGNACAVALLO - È un inizio di anno pieno di iniziative a Bagnacavallo. È infatti appena partita la prima rassegna cinematografica invernale nel convento di San Francesco, sta per tenersi la sesta edizione di “Futuro Antico”, il seminario sulla didattica della Shoah, nuovi spettacoli sono in programma nel teatro Goldoni, il grande presepe animato meccanicamente di Villa Prati è visitabile fino al 4 febbraio, alcune importanti mostre sono ancora aperte nel centro storico.


Nel frattempo, però, si sono concluse le diverse manifestazioni più strettamente legate alle festività, grazie alle quali anche quest’anno Bagnacavallo si è trasformata nella città dei libri.

Bene sono andati i mercatini dedicati ai libri per ragazzi. Soddisfazione hanno espresso i titolari della libreria “La Romagnola” (che ha proposto presso il centro commerciale “La Pieve” la mostra-mercato “Dedicato ai piccoli lettori”), i quali si augurano - «visto il buon numero di contatti e vendite» - che l’iniziativa venga riproposta anche i prossimi anni. Un buon numero di persone ha richiamato anche il mercatino delle letture in piazza della Libertà e benissimo sono andati i laboratori e le presentazioni di libri dedicate sempre a un pubblico di giovanissimi. Restando in argomento, si è chiuso con la premiazione dei vincitori il Gioconcorso, legato a frasi letterarie esposte nelle vetrine dei negozi del centro. Tra i primi 10 solutori (che hanno vinto un libro ciascuno) sono stati estratti i nomi di tre ragazzi ai quali è andato un buono acquisto per libri da 50 euro. Si tratta di Lorenzo Dal Pozzo, 8 anni, di San Potito di Lugo, e dei bagnacavallesi Andrea Saiani (12 anni) e Marco Sangiorgi (8 anni). Tra le altre iniziative legate alla letteratura e ai ragazzi, sono da ricordare ancora il mercatino del libro e delle carte Magic, svoltosi nell’atrio e nel portico del Palazzo Comunale, e “Il piacere del libro”, mostra-mercato del libro a cura delle cartolibrerie Elleti, Il Gatto e la volpe e Serena, in collaborazione con Librincontro di Forlì, tenutasi in Palazzo Vecchio.

Ha soddisfatto gli organizzatori anche l’afflusso alle mostre e agli appuntamenti domenicali in piazza; la Befana in particolare ha richiamato diverse centinaia di persone nel pomeriggio del 6 gennaio e ha esaurito tutte le calze…


«Il successo degli appuntamenti legati ai libri per i ragazzi – commenta il sindaco, Laura Rossi – conferma una volta ancora la vocazione di Bagnacavallo come città dei bambini e dei ragazzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un grazie per la buona riuscita in generale delle iniziative di “Bagnacavallo d’inverno” va da parte nostra alle associazioni di categoria, agli esercenti, alle associazioni di volontariato, all’istituto comprensivo di Bagnacavallo e alle scuole comunali di arte e musica, che con la loro collaborazione hanno dato un apporto fondamentale alla realizzazione di questo calendario di attività.»

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -