Bagnacavallo, Remo Girone al cineparco delle Cappuccine

Bagnacavallo, Remo Girone al cineparco delle Cappuccine

BAGNACAVALLO - Tornano domani, giovedì 23 giugno, gli incontri con registi e attori alla rassegna "Bagnacavallo al cinema", quattro appuntamenti realizzati in collaborazione con la Federazione cinema d'essai dell'Emilia-Romagna. Protagonista di questo primo appuntamento l'attore Remo Girone che alle 21.30 sarà ospite al cineparco delle Cappuccine. Sua, infatti, è la grande prova ne Il gioiellino, il film di Andrea Molaioli liberamente ispirato al crack Parmalat e alle vicende della famiglia Tanzi, dove Girone interpreta il capostipite dell'impero, Calisto. Girone saluterà prima dell'inizio della proiezione il pubblico, con il quale si intratterrà più a lungo dopo la conclusione del film.

 

Il regista Molaioli (già ammirato per La ragazza del lago), insieme agli sceneggiatori Ludovica Rampoldi e Gabriele Romagnoli, tenta di raccontare a carte scoperte lo scandalo che si consuma nel decennio che va dal 1992 ai primi anni 2000.

 

I personaggi principali della vicenda sono noti ma hanno nomi di fantasia, così come tutte le imprese coinvolte: il direttore finanziario è il ragioniere Ernesto Botta (Toni Servillo), il patron è Amanzio Rastelli (Remo Girone), la sua nipotina opportunista è Laura Aliprandi (Sarah Felberbaum), il direttore marketing è Filippo Magnaghi (Lino Guanciale).


La tesi che emerge progressivamente nel film è che dietro i complessi e per molti versi discutibili scenari della finanza internazionale si nascondano, nel caso tutto italiano della Parmalat, uomini dallo spessore professionale inadeguato.

 

Gli incontri proseguiranno il 30 giugno con la regista Paola Randi e la sua opera prima Into Paradiso, venerdì 8 luglio sarà la volta del regista Daniele Gaglianone e dell'attore Pietro Casella per Pietro e infine il 14 luglio la regista Roberta Torre presenterà I baci mai dati.

 

Le proiezioni della 27a edizione della rassegna, curata da Ivan Baiardi e Gianni Gozzoli del Cinecircolo Fuoriquadro per il Comune di Bagnacavallo, continueranno nel fine settimana con Tamara Drewe, tradimenti all'inglese di Stephen Frears (venerdì 24 e sabato 25) e il pluripremiato Il discorso del re di Tom Hooper (domenica 26 e lunedì 27).

 

La rassegna prosegue fino al 31 agosto. Le proiezioni iniziano alle 21.30 per tutta la stagione; biglietti: intero 5 euro, ridotto 4 euro, abbonamento 10 ingressi 35 euro.
Il cineparco delle Cappuccine è in via Berti 6 a Bagnacavallo. È possibile parcheggiare l'automobile nel grande parcheggio di Santa Chiara, con ingresso da via Cadorna, a pochi passi dal cineparco.

Info: tel. 329 2054014, email fuoriquadro@libero.it, www.arenabagnacavallo.com

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -