Bagnacavallo, sabato 18 dicembre al via il Circo della Pace

Bagnacavallo, sabato 18 dicembre al via il Circo della Pace

Bagnacavallo, sabato 18 dicembre al via il Circo della Pace

BAGNACAVALLO - Sarà inaugurata sabato 18 dicembre la quarta edizione del Circo della Pace, appuntamento attesissimo per la sua enorme valenza sociale, artistica e culturale, da un numeroso pubblico di provenienza non solo locale, grazie alla grande attenzione mediatica ricevuta ogni anno dall'evento. Protagonisti assoluti, dopo Parada e i ragazzi di Bucarest, Sarakasi e gli acrobati di Nairobi ed il Circo para Todos di Calì, saranno i giovani artisti di MMCC Mini Circus for Childre di Kabul, Afghanistan

 

Ragazzi che, fino al 6 gennaio 2011, con uno spettacolo di giocolerie, danze, musiche e acrobazie porteranno in città un linguaggio di pace e integrazione tra popoli e culture.

 

Il progetto, ideato da Ruggero Sintoni e Accademia Perduta/Romagna Teatri in collaborazione con Alessandro Serena per il Comune di Bagnacavallo, ha trovato anche quest'anno l'entusiastico consenso di tutti gli interlocutori, coinvolgendo in un'unica cordata produttiva, logistica, organizzativa un'intera collettività: dell'Amministrazione Comunale in primis, seguita dalle Associazioni economiche, culturali e di volontariato, dalla Parrocchia, dagli Imprenditori, dai Carabinieri e infine da tutti i Cittadini.

Già Medaglia 2009 del Presidente della Repubblica, IL CIRCO DELLA PACE vanta inoltre il Patrocinio della Camera dei Deputati, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero della Difesa e dell'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna.

Il Circo della Pace 2010 si avvale poi dei contributi della Regione Emilia-Romagna/Pace e Diritti Umani, della Provincia di Ravenna, Per gli Altri - Centro di servizio per il volontariato, Lions Club Bagnacavallo, Parrocchia di S. Michele e S. Pietro, Associazioni di Volontariato e Stazione Carabinieri. Ulteriori patrocini sono poi stati concessi dal Club UNESCO, dall'Ente Nazionale Circhi, dall'AGIS Emilia-Romagna e dal Club Amici del Circo, cui va aggiunta la grande collaborazione dell'Associazione Entelechia ed il preziosissimo sostegno di Infotek srl, Mulazzani Italino SpA, Deco Industrie, BCC Credito Cooperativo Ravennate e Imolese, Agrintesa, Cobar-Conad e quello di tante Imprese e Associazioni del territorio.

 

Il Circo della Pace 2010/11 avrà la sua "anteprima" con l'inaugurazione sabato 18 dicembre alle ore 21, dopo che, alle ore 16 presso il Teatro Goldoni, si sarà svolto l'incontro Afghanistan fra Storia e Cooperazione, con studi e riflessioni sulla geografia storico culturale afghana e sul ruolo italiano nel paese. All'incontro parteciperanno: Musa M. Maroofi, Ambasciatore Afghano in Italia; Marco Lombardi, Università Cattolica di Milano; Daniele Guizzo, Università Cà Foscari di Venezia e Istituto per l'Africa e l'Oriente; ten. col. Francesco Caldarola, Stato Maggiore della Difesa - Comando Operativo di Vertice Interforze; Gholam Sayed "Rasheed" e Samiem Haidary del Servizio Sanità Pubblica della Provincia di Herat;  un rappresentante del Ministero Affari Esteri; Roberto Faccani, Coordinatore Protezione civile della Bassa Romagna; Laura Rossi, Sindaco di Bagnacavallo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -