Bagnacavallo: scritte in arabo sulla fiancata dell'auto della Municipale, è polemica

Bagnacavallo: scritte in arabo sulla fiancata dell'auto della Municipale, è polemica

Bagnacavallo: scritte in arabo sulla fiancata dell'auto della Municipale, è polemica

BAGNACAVALLO - Destano perplessità le scritte multilingue, anche in arabo, sulla fiancata di un veicolo della polizia municipale di Bagnacavallo. Quelle scritte sono presenti già da cinque anni, ma la fotografia di un cittadino, inviata ai giornali, ha fatto sollevare il caso. La scritta in arabo, infatti, sarebbe vista come una cessione all'immigrazione araba e islamica. La scritta contiene, a dire il vero, anche le traduzioni di ‘polizia municipale' in tedesco e inglese.

 

Difende la scritta il comandante dei vigili, spiegando che la scelta multi-lingue è dovuta alla volontà di far comprendere pienamente ad immigrati e visitatori stranieri che quella è una polizia di comunità, locale, e non una polizia nazionale, che ha altri compiti di repressione. Sulla questione, tuttavia, il consigliere del Pdl Renato Esposito grida all'abuso, e promette un esposto contro quella che reputa una violazione alle regole per ‘vestire' le auto di ordinanza. Le scritte multi-lingue, infatti, sarebbero permesse solo per un impiego all'estero del veicolo

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Pinhead
    Pinhead

    Forse vorrebbe che fosse aggiunta anche la dicitura "Vezil" per far capire a qualche zuccone che la Punto bianca e blu con scritto "Polizia Municipale" è proprio quella dei vigili urbani.

  • Avatar anonimo di Gim
    Gim

    ?? ???? ?? ????????

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -