Bagnacavallo, seconda edizione della "Maratona della Pace"

Bagnacavallo, seconda edizione della "Maratona della Pace"

BAGNACAVALLO - Domenica 17 gennaio la Krakatoa Sport organizza, in collaborazione con l'Associazione Sportiva Dilettantistica Trail Romagna e il Comune di Bagnacavallo, la seconda edizione della "Maratona della Pace" sulle sponde del fiume Lamone, gara competitiva di ultra-rail sulla distanza di 48 chilometri prevalentemente su sterrato. Il percorso scelto dagli organizzatori è caro a molti podisti, che costeggiano il fiume Lamone in due competizioni particolarmente significative per il nostro territorio e note a livello internazionale: la 100 km del Passatore (Firenze-Faenza) e la Maratona del Lamone (la seconda maratona più antica d'Italia). Per la seconda volta i corridori calcheranno l'argine del fiume, sullo stesso percorso reso agibile grazie al progetto che unisce Boncellino al mare e percorribile da febbraio a ottobre anche in bicicletta.

 

Il ritrovo è in programma in Piazza Nuova alle 8, con partenza alle 9. Si raggiungerà l'argine del Lamone nei pressi di Traversara e lo si percorrerà passando da Boncellino fino a Glorie di Bagnacavallo per poi fare ritorno. La fine della gara è prevista alle 16, l'inizio delle premiazioni attorno alle 14, sempre in Piazza Nuova. La quota di iscrizione è di 10 euro (20 euro con un libro dell'atleta Andrea Accorsi e 50 euro con un paio di scarpe da gara). Ai primi dieci classificati in campo maschile e femminile e ai primi 3 over 50 andranno premi tecnici e in natura. Tutti i partecipanti che raggiungeranno il traguardo riceveranno una medaglia. Lungo il percorso ci saranno cinque punti di ristoro più uno all'arrivo con sali minerali, bevande, frutta secca e dolci. Parte del ricavato sarà devoluta all'associazione CDKL5 (www.cdkl5.org) che si occupa di bambini affetti dalla rara sindrome di Hanefeld o CDKL5.

 

I partecipanti alla prima edizione sono stati 55, tra i quali alcuni dei più importanti podisti italiani delle lunghe distanze. A vincere sono stati due atleti - il friulano Ivan Cudin (campione nazionale della 24 Ore) e il ticinese Marco Gazzola - che hanno deciso di tagliare il traguardo tenendosi per mano, onorando così lo spirito e la denominazione della manifestazione.

 

Per iscrizioni (fino a un massimo di 150 atleti) e informazioni: evedilei@krakatoasport.com; 347 3678331 - Enrico Vedilei; www.krakatoasport.com.

 

«Siamo felici di ospitare anche quest'anno tra gli appuntamenti del nostro calendario "Segni di Pace" - sottolinea l'assessore alle Politiche Sportive, Nello Ferrieri - la "Maratona della Pace" e ci auguriamo che la partecipazione e l'esito della gara siano positivi come accaduto per la prima edizione.»

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -