Bagnacavallo: teatro, omaggio felliniano al Goldoni con "La Strada"

Bagnacavallo: teatro, omaggio felliniano al Goldoni con "La Strada"

BAGNACAVALLO - Dopo la straordinaria performance di Leo Gullotta che lo ha visto protagonista di un grande classico pirandelliano, prosegue la Stagione Teatrale 2008/2009 del Goldoni di Bagnacavallo con La strada, tratto da uno dei capolavori del grande Federico Fellini. Lunedì 19 gennaio alle ore 21 saliranno quindi sul palco la dirompente Tosca, insieme a Massimo Venturiello il quale cura anche la regia dello spettacolo.

 

La poetica dello spettacolo è centrata, da una parte, sul rapporto (o meglio sull'impossibilità di un rapporto) tra Zampanò e Gelsomina, sulla loro difficoltà insormontabile di ascoltarsi e, dall'altra, sul mondo in cui essi si muovono (la ‘strada', appunto) in mezzo a persone, che forse hanno in comune solo la ricerca disperata del sostentamento. Il collante resterà, come nel film, il Circo, anche se assumerà una valenza narrativa diversa, forse un po' meno naif,  a servizio di una messa in scena che si propone di mostrare, anche con una certa violenza, la tragedia quotidiana di un'umanità forse meno lontana da noi di quanto pensiamo.

 

L'ottima riuscita dello spettacolo è stata possibile grazie al lavoro di adattamento teatrale ad opera di Bernardino Zapponi e Tullio Pinelli che, pur restituendo la trama e i dialoghi del film, inventa qualcosa di nuovo, squisitamente teatrale, spostandosi in una dimensione poetica che va oltre la sfera realistica del film e ci porta altrove. A questo va aggiunto il sostanzioso intervento dei due attori e la costruzione di una tessitura musicale e canora che accompagnerà l'intero spettacolo, conferendogli quel taglio epico necessario per approdare a una qualche riflessione.

 

Le musiche sono di Germano Mazzocchetti, i testi delle canzoni di Massimo Venturiello e Nicola Fano, le scene di Alessandro Chiti, i costumi di Sabrina Chiocchio.

 

Biglietti: prevendite e prenotazioni telefoniche da lunedì 19 gennaio dalle ore 10 alle ore 13,30 presso il botteghino del Teatro Goldoni (Piazza Libertà 18, Bagnacavallo - tel. 0545/64330).

Prevendite on line: www.accademiaperduta.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prezzi: da 10 a 18 euro - Info: 0545/64330 e www.accademiaperduta.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -