BAGNACAVALLO - Torna la festa ''Città dei bambini''

BAGNACAVALLO - Torna la festa ''Città dei bambini''

BAGNACAVALLO - Ritorna, venerdì 25 maggio, l’attesa festa di “Città dei bambini”, dal titolo quest’anno “Pinocchio, alla ricerca di quelle punte in più”. Le punte, scelte perché possono ricordare il naso del burattino di Collodi, sono i comignoli, le torri, i campanili della città, e comunque tutti quegli elementi architettonici che stanno sopra e oltre i tetti di Bagnacavallo. All’iniziativa parteciperanno oltre mille bambini, dai 2 agli 11 anni, di tutte le scuole di Bagnacavallo.


La festa si svolgerà sia la mattina che la sera del 25 maggio, in piazza della Libertà e nelle zone limitrofe. In mattinata i bambini delle scuole dall’asilo nido alle elementari, accompagnati dagli insegnanti, parteciperanno a diverse attività e a momenti di gioco e animazione predisposti nel centro storico della città; sono in programma laboratori di attività, angoli di gioco e angoli di narrazione. La sera sarà riproposto, per bambini e genitori, lo stesso allestimento della mattinata, con animazioni, racconti, giochi, musica. Sarà una festa collettiva per le famiglie, con musica e balli nella piazza.


La “Città dei bambini”, nata nel 1998, giunge quest’anno alla X edizione, caratterizzandosi sempre di più come un evento che riguarda l’intera comunità cittadina. La prima caratteristica della manifestazione è infatti rappresentata dal coinvolgimento di molteplici componenti che collaborano, in uno sforzo comune e prolungato nel tempo, alla realizzazione della giornata: la scuola - dall’asilo nido alle elementari - attraverso l’operato dei bambini e degli insegnanti; i genitori dei bambini; le scuole comunali di arte e musica, l’associazione “All’Abbondanza”; un nutrito gruppo di cittadini di tutte le età che lavorano a titolo volontario, sia per preparare gli allestimenti scenografici sia per realizzare le attività di narrazione e animazione.

Nel 2006 si è iniziato un ciclo tematico fondato sul progetto “Bagnacavallo, un museo all’aria aperta”, che si pone come obiettivo la “conoscenza-scoperta” della propria città da parte dei bambini: esso si svolge attraverso la lettura e l’analisi dei particolari architettonici che caratterizzano maggiormente il nostro paese: nel 2006 erano gli archi, nel 2007 saranno i comignoli, i campanili e le torri. L’attività prende il suo avvio dall’osservazione diretta del paese, per far comprendere ai bambini la funzione sociale e le caratteristiche iconografiche degli elementi considerati, sia come contenitori che come testimoni di una loro storia e di un loro messaggio.


“Pinocchio, alla ricerca di quelle punte in più” è il titolo dell’attività del 2007, che troverà la sua dimensione giocosa attraverso l’individuazione di analogie con la fiaba di Pinocchio e che permetterà di collegare la dimensione reale, basata, come già detto, su un percorso di osservazione e ricerca, alla dimensione fantastica e divertente di una festa pensata con e per i bambini.


«Pinocchio arriva a Bagnacavallo – sottolineano gli organizzatori della “Città dei bambini” – sì proprio lui, il burattino di legno dal naso a punta, col berretto a punta, dal corpo tutto spigoli e punte. Che dire? Tutti abbiamo qualche punta… Bagnacavallo di punte ne ha più di quante si creda. E che punte! Allora Pinocchio arriva a proposito; proprio lui ci condurrà, in un percorso da fiaba, alla scoperta e alla conoscenza delle numerose punte che svettano sopra i tetti del nostro paese. Così, grazie all’arrivo di Pinocchio, Bagnacavallo si trasformerà per un giorno nel paese dei balocchi.»

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa è realizzata con il contributo di: Hera, Calzaturificio Emanuela, Romagna Acqua, Sindacato Spi-Cgil.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -