Bagnacavallo, ultima giornata per la Festa di San Michele

Bagnacavallo, ultima giornata per la Festa di San Michele

È stata quella di ieri, lunedì 27 settembre, un'altra serata affollata alla Festa di San Michele. Oltre all'afflusso fatto registrare presso le mostre, le osterie e gli spettacoli, va segnalata la Festa dello Sport che si è tenuta presso il teatro Goldoni, particolarmente gremito per l'occasione.

 

L'edizione 2010 della Festa di San Michele si chiuderà domani, mercoledì 29 settembre, giorno dedicato al patrono di Bagnacavallo.

Nel pomeriggio il sindaco Laura Rossi e la Giunta comunale riceveranno in municipio la visita delle autorità, assieme alle quali si recheranno poi, alle 18, alla Collegiata di San Michele per assistere alla concelebrazione solenne presieduta dal vescovo di Faenza-Modigliana, Claudio Stagni. Interverranno il prefetto Riccardo Compagnucci, il questore di Ravenna Giuseppe Racca, il commissario Francesco Baratta, dirigente della Polizia di Lugo, il tenente colonnello Giulio Mancuso, comandante provinciale interinale dell'Arma dei Carabinieri, il capitano Maurizio Biancucci, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Lugo, il maresciallo Antonio Brignani, comandante della Stazione dei Carabinieri di Bagnacavallo, il tenente Silvia Di Giamberardino, comandante della Tenenza della Guardia di Finanza di Lugo, Giovanni Di Iorio, comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, il consigliere regionale Mario Mazzotti e il vicepresidente della Provincia, Claudio Casadio.

 

Per quanto riguarda gli altri appuntamenti della giornata, dalle 9 via Mazzini sarà animata dal Mercato di San Michele, il tipico mercato della Festa, mentre in via Ramenghi sarà possibile gustare e acquistare i prodotti tipici locali del mercato Di buono e di bello. Dalle 15, invece, piazza della Libertà ospiterà il Mercatino dei ragazzi, curato dalla Pro Loco. Accanto alle numerose mostre e agli Appunti d'arte, torneranno le visite guidate alle bellezze della città (prenotazioni all'Ufficio Informazioni Turistiche): I restauri di San Girolamo (ore 15 e 23), Teatro Goldoni (ore 21).

Nei dodici punti gastronomici si potranno gustare specialità di ogni tipo, dal tipico menu romagnolo ai piatti etnici.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -