Bagnacavallo: un convegno medico sul fegato

Bagnacavallo: un convegno medico sul fegato

BAGNACAVALLO - Verterà in buona parte intorno al progetto "Steatosi e steatoepatite non alcolica", ormai noto come "Progetto Bagnacavallo", il convegno in programma il 21 e il 22 novembre nel convento di San Francesco. Intitolato "Il fegato nella sindrome metabolica", il convegno è rivolto a medici di Medicina Generale e a medici chirurghi specializzati in Medicina Interna e Gastroenterologia. Responsabile scientifico dell'iniziativa è il dottor Pierluigi Giacomoni, della Medicina Interna di Lugo e responsabile anche del "Progetto Bagnacavallo".

 

Suddiviso in quattro sessioni e tre tavole rotonde, il convegno ospiterà circa sessanta professionisti tra presidenti di sessione, moderatori e relatori. Apriranno i lavori, alle 9 di venerdì 21 novembre, il direttore generale dell'Ausl di Ravenna, Tiziano Carradori, e il sindaco di Bagnacavallo, Laura Rossi. L'iniziativa, organizzata dall'agenzia Mcc di Bologna, ha il patrocinio di: Assessorato alle Politiche per la salute della Regione Emilia-Romagna, Provincia di Ravenna, Comune di Bagnacavallo, Associazione Italiana Gastroenterologi ed Endoscopisti Ospedalieri, Associazione Italiana per lo Studio del Fegato, Associazione Romagnola Amici del Fegato, Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti, Società Italiana di Alcologia, Società Italiana di Gastroenterologia, Società Italiana di Medicina Interna.

 

Partito nel 2006, il "Progetto Bagnacavallo" ha nel frattempo guadagnato grande notorietà, non soltanto nazionale. In settembre, ad esempio, è stato presentato in due congressi a Catania e a Buenos Aires. Il progetto - di screening e salute pubblica - mira a identificare e seguire nel tempo i cittadini affetti da epatopatie e alterazioni dell'assetto metabolico, allo scopo di prevenirne l'evoluzione verso malattie gravi e irreversibili.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il campione complessivo è di 6.700 residenti nel territorio comunale, nati tra il 1946 e il 1975 e registrati all'anagrafe alla data del 22 giugno 2006. Tutti i cittadini facenti parte del campione verranno contattati entro la metà del prossimo anno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -