Bagnara: al via la prima rassegna dedicatqa ai presepi

Bagnara: al via la prima rassegna dedicatqa ai presepi

BAGNARA - Inaugura la prima rassegna di arte presepiale a Bagnara di Romagna. La mostra di scultura che vedrà la sua  inaugurazione martedì 8 dicembre alle ore 16,00 nella Sala Consiliare della Rocca Sforzesca di Bagnara di Romagna, è il risultato del lavoro di un anno svolto dagli artisti che si sono impegnati per questa esposizione e dal Comune di Bagnara di Romagna unitamente alla cooperativa "Il Mosaico", che ha fortemente voluto celebrare le festività natalizie in questo modo.

 

Gli artisti che hanno accettato di presentare le loro opere nello spazio espositivo della Rocca  sono nomi già noti da tempo nel panorama artistico bolognese: negli scorsi anni hanno partecipato alla rassegna promossa a Bologna dall'A.I.A.P. (Associazione Italiana Amici del Presepe) e oggi hanno scelto di mostrare la loro arte a Bagnara.

 

Si tratta, fra gli altri, di Roberto Barbato, le cui opere sviluppano e rinnovano la tradizione napoletana del presepe, di Piero Catalano, che con le forme astratte della sua arte lascia spazio all'immaginazione dell'osservatore, di  Arnaldo Cavallini, che esprime con forza il bisogno di Dio da parte dell'uomo.

Più popolare e legata al mondo dei semplici è l'interpretazione di Antonio Pietro Chiarioni, mentre un tocco di pacatezza e serenità universale si avverte nelle sculture di Graziella Fornasari; le suggestioni invece dei presepi di Stefano Paganelli si trasmettono attraverso la freddezza della materia utilizzata, abbandonando la tradizione e dandone una immagine completamente nuova; infine colpisce la dimensione intimistica e dolce delle natività della scultrice Cristina Scalorbi.

 

Durante il periodo di apertura della mostra sarà possibile per i visitatori esprimere la loro preferenza per uno degli artisti. Fra tutti i votanti, il 6 gennaio 2010 alle ore 16 sarà estratto il vincitore di un'opera unica in terracotta dello scultore Piero Catalano intitolata "Guardando il 2000".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -