Bagnasco: ''Aborto e valori sociali non vanno divisi''

Bagnasco: ''Aborto e valori sociali non vanno divisi''

Bagnasco: ''Aborto e valori sociali non vanno divisi''

I valori legati alla bioetica, alla difesa della vita e del matrimonio fra un uomo e una donna, non possono essere divisi, nella valutazione dei cattolici in vista delle prossime elezioni Regionali, da quelli relativi ad aspetti sociali come l'accoglienza agli immigrati, il diritto alla casa e al lavoro. E' quanto si legge in una nota dei vescovi liguri dedicata alla prossima scadenza elettorale il cui primo firmatario e' il cardinale Angelo Bagnasco.

 

La nota tende cosi' a correggere in parte quanto emerso dalla prolusione pronunciata lunedì dal presidente della Cei al Consiglio episcopale permanente nella quale Bagnasco ha fatto un lungo riferimento alla questione aborto in relazione al voto della settimana prossima. Il "criterio guida per un sapiente discernimento tra le diverse rappresentanze", viene spiegato, è l'impegno per tutelare "quei valori che esprimono le esigenze fondamentali della persona umana e della sua dignità".

 

Più specificamente, si tratta di valori "che possono essere sinteticamente richiamati: fra tutti, il rispetto della vita umana, dal concepimento fino alla morte naturale; la tutela e il sostegno della famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna; il diritto di libertà religiosa, la libertà della cultura e dell'educazione. E quindi il diritto al lavoro e alla casa; l'accoglienza degli immigrati, rispettosa delle leggi e volta a favorire l'integrazione; la promozione della giustizia e della pace; la salvaguardia del creato".

 

"Tali valori - puntualizzano i vescovi - non possono essere selezionati secondo la sensibilità personale, ma vanno assunti nella loro integralità".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    che bigotti..li manderei fuori dall'italia se continuano a intromettersi.che pensino ai pedofili all interno dell'ordine...meglio tornare agli aborti illegali per questo signore...mah

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -