Bagno di Romagna, 150esimo: alla riscoperta di memorie garibaldine

Bagno di Romagna, 150esimo: alla riscoperta di memorie garibaldine

BAGNO DI ROMAGNA - Con l'approssimarsi del 17 marzo, 150° dell'Unità d'Italia, l'Amministrazione Comunale di Bagno di Romagna rende noto che sono in preparazione alcune iniziative di carattere culturale volte a favorire la conoscenza e la valorizzazione delle memorie risorgimentali presenti nel territorio.

 

Tra gli appuntamenti in programma vi è anche la mostra storica documentaria Unità e Costituzione, che sarà inaugurata il prossimo 16 aprile al Palazzo del Capitano. Il percorso espositivo contempla una sezione, intitolata "Memorie dell'età risorgimentale" frutto di un'indagine storica curata dalla Biblioteca comunale. L'indagine, avviata già da alcuni mesi, sta facendo riemergere nomi  di molti nostri concittadini che parteciparono alle Guerre d'Indipendenza e alle campagne garibaldine: furono circa 140, alcuni dei quali parteciparono a ben tre campagne. E' una ricerca difficile su una documentazione lacunosa, ma importante per ricostruire doverosamente imprese, esperienze e ideali di quei nostri concittadini che fecero l'Italia una e libera,  fondarono Società Operaie, fatto parte delle Filarmoniche, luoghi straordinari di aggregazione e crescita culturale, di orgoglio civico; permeato a lungo l'azione politica, amministrativa e sociale del nostro comune.

 

Per strapparli alla dimenticanza, dar loro un volto ed un nome, ed alla comunità una "memoria", una storia smarrita da tempo occorre l'aiuto di tutti. Si invitano pertanto i cittadini a collaborare a questa iniziativa  frugando tra  album e carte di famiglia segnalando eventuali documenti, immagini fotografiche, oggetti, cimeli, diplomi, medaglie, benemerenze, d'interesse risorgimentale

 

"Si comunica altresì l'intenzione di procedere prossimamente ad interventi di recupero e restauro ed alla divulgazione delle lapidi commemorative e celebrative presenti nel nostro territorio. Si tratta di un importante patrimonio storico e documentario legato al periodo postunitario e direttamente legato alla nostra storia municipale. Per questa ragione si ritiene opportuno salvaguardarne la sopravvivenza ed il tramando, evidenziando la loro esistenza  e favorendo la più ampia conoscenza specialmente da parte delle più giovani generazioni" si legge in una nota del Comune

 

Per ogni segnalazione utile alla ricerca:

 

bibliotecario Giuliano Marcuccini:

Biblioteca Comunale

Palazzo del Capitano di Bagno di Romagna

Via Fiorentina, 38

Dal lunedì al venerdì, ore 14-18

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tel. 0543911037 - email. biblioteca@bagnodiromagnaturismo.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -