Bagno di Romagna, a settembre si celebra il pittore Cesare Zavattini

Bagno di Romagna, a settembre si celebra il pittore Cesare Zavattini

Bagno di Romagna dedica un omaggio a Cesare Zavattini pittore con una rassegna di opere provenienti dalla collezione del regista e scrittore, attualmente conservata presso i Musei Civici di Reggio-Emilia. L'iniziativa, che rappresenta il momento artisticamente più importante del calendario "Bagno d'arte 2010", fa seguito alla pubblicazione di un volume promosso dalla Soprintendenza per i beni librari e documentari della Regione Emilia-Romagna ("Un archivio dell'arte. Cesare Zavattini e la pittura", a cura di Giorgio Boccolari e Orlando Piraccini, Bologna, Editrice Compositori, 2009), specificamente dedicato al rapporto di Zavattini con la vicenda artistica del suo tempo.

 

In esposizione, con il corredo di un originale apparato documentario, figureranno oltre quaranta opere che ricostruiscono il percorso creativo zavattiniano, ponendo l'accento sulla serie degli "autoritratti" e sull'opera matura dell'artista nella quale Zavattini abbandona l'abituale castigatezza dei "quadri minimi".  Proiezioni in collaborazione con l'arena San Biagio di Cesena, visite guidate con i consoli del Touring Club e incontri con le scuole animeranno la mostra durante tutto il periodo di apertura. La mostra è promossa dal Comune di Bagno di Romagna, d'intesa con IBACN Emilia-Romagna e Archivio Cesare Zavattini di Reggio-Emilia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -