Bagno di Romagna apre le porte ai 'Piadina Days'

Bagno di Romagna apre le porte ai 'Piadina Days'

BAGNO DI ROMAGNA -  Anche Bagno di Romagna apre le porte ai Piadina Days, la due giorni di gastronomia e cultura promossa voluta dalla Provincia di Forlì-Cesena per rendere omaggio alla piadina e ai suoi fratelli, come il tortello alla lastra. Si parte sabato 11 settembre nei giardini di piazza Martiri a San Piero in Bagno e si prosegue domenica 12 settembre in piazza Ricasoli a Bagno di Romagna, con un calendario di iniziative, coordinate dal Comune di Bagno di Romagna e sostenute dalla collaborazione di associazioni bagnesi e sampierane.

 

Cuore gastronomico della due giorni sarà lo stand che sarà animato in entrambe le piazze dal sodalizio sorto tra il Centro sociale di iniziative culturali di San Piero in Bagno e la Proloco di Bagno di Romagna. In piazza Martiri e in piazza Ricasoli si potranno degustare sia le piadine e i tortelli alla lastra "casalinghi" realizzati dalle cuoche del Centro sociale, sia le piadine con ricette originali cucinate per l'occasione dalle locali piadinerie. I più curiosi, inoltre, potranno approfittare dell'occasione per lezioni di cucina in compagnia delle esperte signore che già dai giorni scorsi hanno iniziato a impastare piadine e farcire tortelli alla lastra.

 

Gli stand in piazza saranno anche il centro di tutti gli eventi in programma. Il primo appuntamento, con partenza alle ore 15.30 in P.zza Martiri, è la visita guidata dell'Associazione Il Faro di Corzano, che in una passeggiata di un'ora e mezza spiegherà il valore storico e i contenuti architettonici dell'intervento di recupero in corso sulla mulattiera per Corzano. Seguirà poi, alle ore 17, l'esibizione dei Cantori di Corzano che per l'occasione proporranno temi musicali ispirati al raccolto e alla panificazione. Alle 18 sarà invece la volta delle band giovanili della Banda di Santa Cecilia che concluderanno assieme alla birra portata in piazza dal Bar Cheers.

 

Anche il giorno successivo a Bagno di Romagna le manifestazioni prendono il via alle 15.30 con una passeggiata. A condurla, a partire dal ritrovo di P.zza Ricasoli, sarà l'Associazione Esploramontagne che guiderà il gruppo sul Monte della Croce e alla fonte sulfurea del Chiardovo, sfiorando i fossi e i mulini dove un tempo avveniva la panificazione. Al ritorno, previsto per le ore 17, sarà infine la volta degli artisti di strada con musica e allegria per le vie e i vicoli del borgo.

  

Info:

Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica

Palazzo del Capitano -Via Fiorentina, 38 - 47021 Bagno di Romagna

Tel. 0543911046 - Fax 0543911026

info@bagnodiromagnaturismo.it

www.bagnodiromagnaturismo.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -