Bagno di Romagna, arte: arrivano le opere di Massimo Sansavini

Bagno di Romagna, arte: arrivano le opere di Massimo Sansavini

BAGNO DI ROMAGNA - Bagno di Romagna si prepara alla nuova stagione turistica e il calendario Bagno d'Arte ripropone per i mesi di luglio agosto un percorso espositivo che esce dalle sale del Palazzo del Capitano per approdare anche nel centro storico del paese. A decorare via Manin, via Fiorentina e Piazza Ricasoli saranno in questo 2010 le opere più recenti di Massimo Sansavini, l'artista forlivese che in coloratissimi puzzle di legno incastrati tra loro mescola il fare di bottega antica con la ricerca sui nuovi materiali. La sua opera più grande, un pannello di tre metri per un metro e mezzo, rappresenta una cosmogonia, un big bang di colori sparsi per l'universo in cui una stella cometa si fa strada per raggiungere un improbabile pianeta terra: l'opera si intitola "Del cielo e delle stelle" e dà il nome anche all'intera raccolta di cinquanta pezzi che arriverà a Bagno sabato 3 luglio 2010 alle ore 16.00 presso il Palazzo del Capitano per il taglio del nastro.

 

"In quest'opera - spiega Sansavini a proposito di "Del cielo e della terra" -  il tema del bene e del male, del sacro e del profano, che sono anche alla base di tutta la mostra, trova la sua massima espressione. Il viaggio attraverso le opere  vuole condurre lo spettatore ad abbandonare una visione classica del mondo, per elevarsi e raggiungerne una più ampia, di un universo in continua evoluzione". Nelle altre opere presenti, i richiami, le citazioni che balzano agli occhi dello spettatore sono innumerevoli, se ne può attingere a piene mani a partire dal Futurismo nelle cui celebrazioni centenarie l'artista è stato inserito ben due volte quest'anno, nelle importanti mostre svoltesi a Lecce e ad Alessandria. Evidente, inoltre, anche il richiamo all'astronomia, di cui Sansavini ha voluto celebrare l'anniversario con opere che mettono cieli, stelle universi e planetari in primo piano, in un ambiguo dualismo tra sacro e profano che percorre i dodici segni zodiacali. In esposizione ci sarà una scenografia dell'oroscopo che l'artista ha creato per la Rai nel 2004 e che  tutt'ora è utilizzata da Paolo Fox nel programma "Piazza Grande" in onda ogni domenica su Rai Due.

 

"Di questa mostra - precisa l'Assessore alla cultura Monia Giovannetti - apprezzo soprattutto l'eclettismo dei colori. Quando l'ho vista ho subito pensato alla stimolante contrapposizione che avrebbe generato, al Palazzo del Capitano e ancor di più per le vie del paese, il contrasto tra le forme sobrie dell'architettura toscana di Bagno e le tinte forti, evidenti, accattivanti, delle opere di Sansavini".

 

All'inaugurazione saranno presenti oltre all'Assessore alla cultura e all'artista anche il Sindaco, Lorenzo Spignoli, e il direttore artistico della mostra, Orlando Piraccini. Il taglio del nastro sarà concluso da un buffet gentilmente offerto dal Grand Hotel Terme di Sant'Agnese.

 

L'ingresso è gratuito.

 

Orari di apertura:

3 luglio 2010 - 29 agosto 2010

Da Martedì a Sabato, ore 16.00-18.00 / 20.30-22.00;

Domenica, ore 10.00-12.00 / 16.00-18.00 / 20.30-22.00.

Lunedì chiuso

 

Info:

Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica

Palazzo del Capitano -Via Fiorentina, 38 - 47021 Bagno di Romagna

Tel. 0543911046 - Fax 0543911026

info@bagnodiromagnaturismo.it

www.bagnodiromagnaturismo.it

www.delcieloedellestelle.com

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -