Bagno di Romagna: dicembre positivo per l'indotto turistico

Bagno di Romagna: dicembre positivo per l'indotto turistico

BAGNO DI ROMAGNA - Anche il mese di dicembre ha portato termanti e turisti in più a Bagno di Romagna, aiutando un ottimo arrotondamento del risultato complessivo del 2008.

Gli arrivi nel dodicesimo mese dell'anno sono stati 5.807 (+11,59% su dicembre 2007) e le presenze 13.815 (+7,42% su dicembre 2007). Entrambi i dati costituiscono record storici.

 

Decisamente soddisfacente, dunque, la chiusura d'anno, ma ancor di più lo sono i dati definitivi.

Nell'intero 2008 gli arrivi sono stati 71.525 (+16,35% sui 61.473 arrivi del 2007 e record storico) e le presenze sono state 292.761 (+6,45% sulle 275.018 presenze del 2007 e record storico).

A fine di valutare la costanza della progressione positiva, viene svolto anche il confronto sulla lunghezza dei 5 anni. Gli arrivi guadagnano il 36,46% sui 52.416 arrivi del 2003. Le presenze guadagnano il 10,55% sulle 264.814 presenze del 2003.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Grazie a tutti i protagonisti di questo positivo risultato - dice il sindaco Lorenzo Spignoli -. Grazie agli imprenditori del termalismo e del turismo, ai lavoratori del settore, alle pro loco e agli altri protagonisti. Un grazie particolare a coloro che hanno ideato, organizzato e sostenuto eventi come il campionato nazionale di tiro con l'arco, I Giorni del Capitano, Urlalalavida, Woodrock, la podistica San Piero sotto le stelle e tanti tanti altri appuntamenti. Credo che il Comune e gli altri enti pubblici abbiano fatto la propria parte come si deve. Ora andiamo a preparare tutto quanto dobbiamo per affrontare al meglio anche il 2009."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -