Bagno di Romagna: in discoteca per rubare, condannati due napoletani

Bagno di Romagna: in discoteca per rubare, condannati due napoletani

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BAGNO DI ROMAGNA - ‘Quattro salti' in discoteca con l'intento di rubare. Edoardo Gambardella, 34 anni, e Giuseppe Brillante, 33, entrambi originari di Caloria (Napoli), arrestati due settimane fa dopo esser stati sorpresi mentre razziavano tra i giubbotti dei vari clienti all'interno del ‘Terme Club' di Bagno di Romagna, sono comparsi davanti al giudice del tribunale di Cesena, Mirko Margiocco, per il processo per direttissima dopo che l'avvocato difensore, Silvia Castellini, aveva presentato i termini a difesa. I due hanno patteggiato rispettivamente 4 mesi e nove mesi e dieci giorni di reclusione (pena sospesa). Entrambi sono tornati in libertà.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -