Bagno di Romagna, pronto soccorso. Nervegna (Pdl): "Il sindaco sbaglia"

Bagno di Romagna, pronto soccorso. Nervegna (Pdl): "Il sindaco sbaglia"

BAGNO DI ROMAGNA - " Il sindaco di Bagno di Romagna Lorenzo Spignoli, con le sue ultime esternazioni a tutto campo ha dimostrato una volta di più l'aspetto più deleterio di una cultura centralista ed anche tutto sommato stalinista". Antonio Nervegna, consigliere regionale del Pdl, torna all'attacco del sindaco di Bagno di Romagna sul tema del pronto soccorso nell'alta valle del Savio.

 

"Incurante delle critiche che a fin di bene e soprattutto per il bene dell'intiera comunità gli sono state mosse - spiega Nervegna - anzichè recitare sommessamente un necessario mea culpa, alza la voce e difende le scelte fatte arrivando addirittura a stravolgere la realtà facendo credere che lui stesso sia stato contrario al nuovo assetto dei servizi di ambulanza nell'alta Valle del Savio".

 

"Contano i fatti a dimostrare il contrario - affonda Nervegna -: non abbiamo  sentito la sua voce alzarsi forte e chiara in seno alla conferenza dei sindaci sulle politiche sanitarie e l'opinione pubblica non è mai stata erudita delle sue reali intenzioni nemmeno con uno 'straccio'  di comunicato. Con il risultato che un'ambulanza gli è stata sfilata da sotto il naso! E non creda,  il sindaco di Bagno, che per il solo fatto di essere stato rieletto (come lui stesso ha fatto intendere con un po' di insofferenza) abbia sempre ragione. Del resto, sappiamo che fine abbiano fatto nella storia tante persone 'unte dal signore'".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -