Bagno di Romagna: turismo, a febbraio crescita più lenta

Bagno di Romagna: turismo, a febbraio crescita più lenta

BAGNO DI ROMAGNA - Febbraio arretra un po' ma il saldo resta positivo.  E' questa la sintesi che si può trarre a Bagno di Romagna dalla statistica degli arrivi e delle presenze dopo aver elaborato i dati del secondo mese dell'anno.

 

Gli arrivi sono stati 3.663 (-4,76% rispetto ai 3.846 arrivi del febbraio 2008) e le presenze sono state 7.290 (-2,08% rispetto alle 7.445 del febbraio 2008).

Sostanzialmente mancano 183 arrivi e 155 presenze.

Stanti gli ottimi risultati di gennaio, il saldo generale è invece largamente attivo.

Il periodo gennaio - febbraio 2009 ha conteggiato 7.642 arrivi (+6,60% rispetto ai 7.169 arrivi dello stesso periodo 2008) e 17.325 presenze (+14,67% sulle 15.108 presenze dello stesso periodo 2008).

Il dato curioso è costituito dalla crescita della durata media del soggiorno: la più alta degli ultimi 5 anni con un valore di 2,27 giorni (erano 2,11 nel 2008, erano 2,24 nel 2004).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo nei piccoli numeri ed è sostanzialmente inutile filosofeggiare su questi - dice il sindaco Lorenzo Spignoli -. Con la stagione che corre è prevedibile che qualche piccolo scotto l'abbiamo pagato anche in marzo. Aprile avrà con sé la Pasqua e, auspicabilmente, un po' di tempo migliore, e lì ci aspettiamo buoni risultati."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -