Ballottaggio 2011, Cesenatico al centro-destra: Buda è il nuovo sindaco

Ballottaggio 2011, Cesenatico al centro-destra: Buda è il nuovo sindaco

Ballottaggio 2011, Cesenatico al centro-destra: Buda è il nuovo sindaco

CESENATICO - Roberto Buda è il nuovo sindaco di Cesenatico. La città della riviera cambia "colore politico": si passa da una tradizionale amministrazione di centro-sinistra ad una di centro-destra, guidata appunto da Buda. Il neo-sindaco ha vinto il 52,2% dei voti. In consiglio comunale, in base alle prime stime, avrà una maggioranza composta da PdL (6 seggi), Lega Nord (2 seggi), Pri (1 seggio) e Udc (1 seggio). Per Buda i voti sono stati 6.843.

 

A Nivardo Panzavolta, candidato del centro-sinistra, sono mancati 578 voti. Con 6.265 preferenze, Panzavolta si è fermato al 47,79% dei voti. Andranno in consiglio comunale solo 4 consiglieri del Pd, restano a bocca asciutta Sel, Federazione della Sinistra, Italia dei Valori e due liste civiche apparentate con Panzavolta. Completa il Consiglio Comunale, sui banchi dell'opposizione, il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle Alberto Papperini.

 

Bisognerà attendere un'analisi dei flussi elettorali per capire chi hanno votato gli indecisi ed in particolare gli elettori del Movimento 5 stelle di Beppe Grillo. Ad una analisi, una buona metà di questi non si sono recati alle urne, mentre l'altra metà si è ripartita tanto su Panzavolta che su Buda. Rispetto al primo turno, infatti, Buda ha "allungato" di 696 voti (capitalizzando circa 400 voti che al primo turno erano andati alla lista civica di Fli-Pli e a quella della Destra), mentre Panzavolta ha ottenuto 578 voti in più rispetto a due settimane fa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -