Bambino Gesù, bimbo di 9 mesi salvato con intervento rarissimo

Bambino Gesù, bimbo di 9 mesi salvato con intervento rarissimo

Bambino Gesù, bimbo di 9 mesi salvato con intervento rarissimo

Un bambino di appena 9 mesi e di soli sei chili di peso, affetto da una rara e grave malattia al fegato, è stato salvato all'ospedale Bambino Gesù di Roma grazie ad un particolare intervento che consente due trapianti con una sola donazione. L'intervento, meglio noto come "Split Liver" è stato realizzato dall'equipe diretta da Fabrizio Gennari e Jean De Ville de Goyet, ed è la prima volta che viene effettuato nell'ospedale della capitale.

 

Un intervento durato circa 8 ore, che ha salvato la vita al piccolo. Con questa operazione l'ospedale romano si conferma punto di riferimento mondiale per quanto riguarda la ricerca e l'assistenza sanitaria a livello pediatrico, anche se fino ad oggi ben il 90% degli interventi a bambini e ragazzi era stato effettuato negli ospedali di Bergamo e Palermo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Della doppia donazione ha beneficiato anche un 45enne affetto da cirrosi epatica, che è stato operato al Policlinico Gemelli, dall'equipe guidata dal prof. Agnes.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -