Barman-day, i vincitori delle selezioni regionali

Barman-day, i vincitori delle selezioni regionali

Paolo Gardini di Ravenna, Giacomo Dall'Aglio di Parma, Michele Guagliardo di Ravenna e Giorgio Zanotti di Cesena, sono i vincitori della selezione regionale per l'Emilia-Romagna della seconda edizione di BARMAN DAY, il concorso nazionale, riservato ai professionisti, promosso da Fiepet, la federazione dei pubblici esercizi aderente a Confesercenti, per valorizzare l'attività del bar svoltasi a Ravenna, presso il restaurant Wild Hogs (La Gramadora). Il concorso si è articolato attraverso una gara su tre categorie di cocktail: "Pre Dinner", "After Dinner" e "Soft Drink".

 

I 15 barman in gara, provenienti dalle varie province dell'Emilia-Romagna, hanno presentato una ricetta inedita per il loro cocktail, ognuno per la categoria di riferimento tra quelle in concorso.

In questa seconda edizione della selezione Regionale Barman Day Emilia Romagna hanno trionfato l'analcolico a base di frutta fresca, i sapori orientali negli after dinner con Zenzero, Sakè e Thè al gelsomino, ma anche il prodotto tipico locale, infatti, non solo il miglior pre dinner ha fatto uso di prodotti del territorio, ma negli shaker sono finiti, un po' per passione un po' per sfida, anche nocino emiliano e grappe italiane

 

I vincitori suddivisi per categoria sono quindi risultati :

·       per il SOFT DRINK  Paolo Gardini del wine bar "Alex & Paul" di Ravenna con il cocktail completamente analcolico "Conpocococo".

·       per il PRE DINNERGiacomo Dall'Aglio  del "Bar Stralvè" di Parma col suo "Spuma di Lambaroni" aperitivo con un omaggio al Lambrusco.

·       per l'AFTER DINNER dopo una non facile decisione della giuria è stato decretato un pari merito   tra Michele  Guagliardo  dell'"Caffè Grand'Italia" di Ravenna con  il cocktail "L'Oriente di Jasmine" e Giorgio Zanotti del "Caffeina" di Cesena con il suo "ZEN-KO".

Attestati di merito sono andati a Giorgia Costa dell'  "American Bar Movida" di Piacenza che è risultata la migliore tra i baristi Under 30 e Lisa Farioli del  "Brabar" di Ferrara che con una esecuzione perfetta ha fatto segnare il massimo punteggio nella valutazione tecnica.

 

I campioni regionali accederanno alla finale nazionale, che proclamerà il vincitore nazionale e avrà luogo a Genova, in occasione della manifestazione fieristica "PiùMenùExpo", rassegna della Ristorazione Fuoricasa, che si terrà presso i padiglioni del locale Ente fieristico.

Alla finale regionale erano presenti anche il presidente regionale Confesercenti, Roberto Manzoni, il direttore regionale Stefano Bollettinari e la cordinatrice regionale della Fiepet, Giulia Gervasio.

 

"L'obiettivo della nostra manifestazione - ha detto Bollettinari - è quello di valorizzare una professione straordinaria, promuovendone il valore, l'aspetto creativo e la capacità di armonizzare, in un bicchiere, sapore e presentazione". "Valori - ha aggiunto Manzoni - che si devono coniugare sempre più spesso con l'educazione al bere bene e con moderazione e la strada migliore per comunicare queste cose ai giovani spesso è rappresentato proprio dalla categoria dei barman".

Il concorso è stato realizzato in collaborazione con Bagno Mitù di Marina di Ravenna, "I Poderi del Nespoli" di Forlì e Errebi Bevande.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -